28/05/2024pioggia e schiarite

29/05/2024parz nuvoloso

30/05/2024pioggia debole e schiarite

28 maggio 2024

Treviso

Ospedale di Treviso, la Cardiologia tra le migliori strutture d'Italia

Il reparto diretto dal dottor Cernetti inserito negli “Ospedali di eccellenza 2024" a seguito della ricerca condotta dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza

|

|

cà foncello

TREVISO - La Cardiologia dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, diretta da Carlo Cernetti, tra le strutture citate in “Ospedali di Eccellenza 2024”, la guida che ha in Salute il media partner dell’iniziativa, Il riconoscimento al reparto trevigiano è avvenuto a seguito della prima ricerca condotta in Italia dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza (ITQF) che mira a valutare gli ospedali e le strutture di cura sia pubbliche, sia private accreditate. L’indagine, attraverso la quale è stato creato un elenco di cento ospedali, raccomandati per area clinica, ha riguardato 1377 strutture.

L’ITQF ha esaminato dati pubblici rilevanti, come quelli del Programma Nazionale Esiti (PNE) di Agenas, più i risultati di un questionario dettagliato distribuito alle varie strutture, prendendo in considerazione criteri importanti come il trattamento medico per il quale la cardiologia di Treviso ha ottenuto l’eccellenza. Questo importante riconoscimento al reparto guidato dal dottor Cernetti segue quello già evidenziato dall’analisi nazionale dei dati PNE, dal quale emergeva il posizionamento tra i 17 ospedali italiani con livello di qualità alto in area cardiovascolare, e quello della Società Italiana di Cardiologia Interventistica (GISE) che lo collocava ai vertici nazionali con 250 interventi percutanei transfemorali di sostituzione della valvola aortica e 906 interventi di angioplastica coronarica percutanea, oltre agli interventi sulle altre valvole cardiache e sulla carotide.

“L’ulteriore conferma della qualità di uno dei nostri reparti - dichiara il direttore generale, Francesco Benazzi - premia lo spirito di collaborazione, non solo all’interno dell’unità operativa ma anche con le altre per un approccio, quando serve, multidisciplinare. Mi complimento con il dottor  Cernetti e tutti i suoi collaboratori e li ringrazio per l’impegno, la professionalità e l’efficacia che ogni giorno dedicano ai cittadini”.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×