23/01/2022sereno

24/01/2022foschia

25/01/2022foschia

23 gennaio 2022

Vittorio Veneto

IL PIANO ALIENAZIONI NON TRAMONTA

Giunta pronta a rimettere sul mercato villa Papadopoli e ex Mafil, abbassando l’asta

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

IL PIANO ALIENAZIONI NON TRAMONTA

VITTORIO VENETO – Il piano alienazioni non si tocca. La giunta Da Re conferma di voler rimettere tutti gli immobili comunali invenduti nel corso del 2011 sul piatto dell’offerta, ma abbassando i prezzi a base d’asta.

«Il programma per villa Papadopoli e l’ex Mafil non cambia – afferma il sindaco Gianantonio Da Re -, chiaro che ci dovrà essere una riduzione della base d’asta». Sia la vendita del complesso Papadopoli, con base d’asta da 5,1 milioni di euro, che quella dell’ex Mafil di San Giacomo, base da 2 milioni di euro, andarono nel corso del 2011 a vuoto. Ma ora il comune ci riprova.

Nei mesi scorsi era emerso che qualcuno, all’indomani dell’asta, si fosse fatto avanti per l’ex Mafil. Dunque qualcosa si sta muovendo? «Le persone interessate c’erano - conferma l’assessore al patrimonio, Flavio De Nardi – e una di queste è ancora interessata, solo che ci sono dei problemi con le banche e per questo hanno chiesto una porzione dell’ex Mafil in affitto per avviare l’attività». Una richiesta che la giunta sta vagliando.

Confermata anche la vendita dell’ex Sauro di piazza Fiume in cambio dell’ampliamento della nuova Sauro: nei prossimi giorni verrà aperto l’apposito bando.

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×