13/04/2024sereno

14/04/2024poco nuvoloso

15/04/2024velature sparse

13 aprile 2024

Nord-Est

Rebellin, al camionista tedesco concessi i domiciliari

Decisione dopo assenso a patteggiamento a 3 anni e 11 mesi

|

|

Rebellin, al camionista tedesco concessi i domiciliari

VICENZA - Sono stati concessi gli arrestati domiciliari a Wolfgang Rieke il camionista tedesco di 63 anni che il 30 novembre 2022 travolse e uccise il campione di ciclismo Davide Rebellin. La decisione dei giudici del tribunale di Vicenza è stata notificata nella giornata di oggi e arriva a pochi giorni dalla prima udienza in cui la procura ha dato il suo assenso per un patteggiamento a 3 anni e 11 mesi per i reati di omicidio stradale aggravato e omissione di soccorso.

Rieke uscirà quindi dal carcere di Vicenza dove è rinchiuso dal 25 agosto del 2023 con il braccialetto elettronico e rimarrà in Italia e precisamente in un appartamento del trevigiano dove sarà ospitato da amici. La difesa con gli avvocati Andrea Nardin ed Enrico Ambrosetti hanno espresso soddisfazione per la decisione che accoglie quanto chiesto nel corso dell'udienza. L'11 marzo sarà invece sciolta la riserva sul patteggiamento da parte del Tribunale berico.

LEGGI ANCHE

Rebellin, pm d'accordo sul patteggiamento a 3 anni e 11 mesi



 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×