La rivoluzione del caffè: Mocketto, coffe gel portatile

E’ stato lanciato per il ventennale di Moka srl

commenti |

La tazza diventa una bustina portatile e la pausa caffè si può fare ovunque. Il futuro del caffè è qui, parte dalla provincia di Treviso e si chiama Mocketto.

 

A lanciarlo in occasione del suo 20° anniversario, l’azienda di San Vendemiano Moka srl, nata nel 1998 grazie alla passione per il caffè del suo fondatore Silvestro Socal che, dopo una breve esperienza nel settore come dipendente, ha deciso di mettersi in proprio e costituire una delle realtà più solide dell’agroalimentare nella Regione Veneto.

 

Non è difficile immaginare perché si parla di futuro. L’idea è del tutto rivoluzionaria: il caffè, trasformato in un gel, non esce più come accaduto finora dalla caffettiera ma da una bustina pronta da gustare ovunque. Ed è questo proprio il “revolutionary concept” del prodotto lanciato con successo a Londra al London Coffeee Festival 2018 e nato per soddisfare anche i più “maniaci” della caffeina.

 

La nascita del prodotto ce la racconta lo stesso proprietario: “L’idea ci è venuta circa 3 o 4 anni fa mentre eravamo in montagna a San Martino di Castrozza con mia moglie e alcuni amici. Avevamo tutti voglia di gustare un buon caffè, ma nel rifugio dove eravamo approdati al termine della nostra escursione non c’era nessuna possibilità di farlo.

 

E’ nata quindi spontanea una domanda: ma perché non facciamo un caffè portatile?”. Da lì è cominciata l’avventura: “Ci abbiamo messo alcuni anni di lavoro per sviluppare il prodotto perché seppure semplice come idea non è altrettanto automatico il procedimento per realizzarla e abbiamo avuto bisogno di un certo periodo per ultimarla”.

 

All’interno, nient’altro che ingredienti semplici come: caffè puro, praticamente l’estratto del caffè Moka, zucchero, limone. Un succoso gel da gustarsi anche con una mano mentre si è nel traffico, mentre si fa jogging o nel caso, appunto, si è dispersi in mezzo ad un bosco. A guidare il progetto oggi c’è Lorenzo Damiano, ex direttore marketing della Mionetto Spumanti, che come marketing manager ha lanciato il Limoncello di Danny De Vito e altri prodotti nel mondo.

 

Con il suo team Pier01 ha deciso di fare il restyling del brand aziendale e portare la rivoluzione del caffè anche all’estero, partendo proprio dall’Inghilterra dove, proposto in fiera, è stato un vero successo. “Se mi vuoi piegami” è lo slogan scelto dal team di Pier01, un prodotto piaciuto in particolare ai giovani, alle donne e agli sportivi.

 

E, udite udite: probabilmente il Mocketto entro il prossimo mese diventerà anche “reale”. Sull’onda dell’entusiasmo british, infatti, l’azienda vuole recapitare un regalo speciale a una coppia speciale che si sposerà proprio nel Regno Unito. Della serie se sono rose fioriranno.

 

 

Agenda

In collaborazione con:

Con il supporto di:

Scrivi a Treviso a Tavola:

Scrivi alla Redazione Segnala un Evento

Grazie per averci inviato la tua notizia

×