09/12/2022rovesci di pioggia

10/12/2022pioggia debole

11/12/2022pioviggine

09 dicembre 2022

Treviso

Ryanair festeggia al Canova il sorpasso su Alitalia

Prevista nuova rotta ma "fino al 2015 nessuna intenzione di crescere su Treviso"

|

|

Ryanair festeggia al Canova il sorpasso su Alitalia

TREVISO - Ryanair ha festeggiato oggi all’aeroporto Canova di Treviso il sorpasso su Alitalia raggiungendo nel 2012 i 22 milioni e 900 mila passeggeri, contro i 22 milioni e 300 mila della compagnia di bandiera. Per celebrare il sorpasso, l’amministratore delegato Michael O'Leary della compagnia aerea low cost, ha presentato il lancio del nuovo programma estivo di rotte da e per l’aeroporto Canova. La novità per il 2013, è la nuova rotta Treviso-Creta, che andrà ad aggiungersi alle 28 rotte già presenti, per un totale di 240 voli settimanali, dalle 7 del mattino alle 23 di sera, che trasporteranno 1milione e 700 mila passeggeri.

 

«Per quest’anno e fino al 2015 il progetto di Ryanair su Treviso è di mantenere costante il numero di viaggiatori e di aerei, raggiunto in questi ultimi due anni – ha spiegato O’Leary –. Non è nostra intenzione per il momento crescere ulteriormente su Treviso o farlo diventare una nostra base. Ora puntiamo a crescere negli aeroporti del sud che non hanno ancora raggiunto i numeri del Canova. Con ogni probabilità sarà in Sicilia la prossima base Ryanair». Tre i fattori che bloccano la compagnia low cost irlandese a crescere su Treviso: «Innanzitutto non abbiamo a disposizione nuovi aerei – ha detto l’ad di Ryanair – ci sono delle trattative in corso ma nuovi aerei non saranno disponibili almeno fino al 2015;secondo, gli elevati costi dell’aeroporto di Treviso, uno degli scali più cari serviti dalla compagnia; ed infine -seppur di minor rilevanza - la volontà di mantenere buoni rapporti con il territorio riguardo al rumore, seppur la nostra compagnia abbia aerei tra i più silenziosi e non voli di notte». Michael O'Leary è chiaro: «finché non ci sarà un accordo con l’aeroporto o non si abbassano i costi non ci sarà crescita nei prossimi due anni ma solo mantenimento del già ottimo risultato».

Michael O'Leary amministratore delegato Ryanair

La prima destinazione di Ryanair per l’Italia è stata proprio Treviso nel 1998. In 15 anni ha trasportato 14milioni e 500 mila passeggeri da e per Treviso, consentendo secondo le stime della compagnia stessa, di sviluppare per quest’anno 1700 posti di lavoro all’aeroporto Canova.

 

«Siamo molto contenti del ritorno di Ryanair a Treviso dopo il primo volo Londra-Treviso di 15 anni fa » -ha dichiarato Camillo Bozzolo, direttore commerciale di Save, la società di gestione degli aeroporti di Venezia e Treviso. «L’aeroporto di Trevio ha Ryanair come principale partner per il 75-78% e in questo momento di crisi è difficile diversificare l’offerta. Noi comunque continuiamo a crescere e siamo soddisfatti del numero di traffico di questo inizio anno, perciò per ora e fino al 2015 come ha annunicato O’Leary manteniamo l’attuale accordo che abbiamo con Ryanair». Per festeggiare Ryanair mette a disposizione posti per i suoi passeggeri sull’intero network europeo a 10 euro per viaggiare ad aprile. Le prenotazioni potranno essere effettuate solo fino alla mezzanotte di giovedì 7 marzo.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×