30/01/2023poco nuvoloso

31/01/2023sereno

01/02/2023velature lievi

30 gennaio 2023

Vittorio Veneto

Studenti vittoriesi premiati "dalla plastica"

Sul podio del “Premio Nazionale Giovani – sezione chimica di base e plastica” la scuola Santa Giovanna D’Arco di Vittorio Veneto

|

|

scuola santa giovanna d'arco

VITTORIO VENETO - Anche quest’anno, il Festival della Scienza di Genova ha ospitato la Cerimonia conclusiva della XXV edizione del concorso “Premio Nazionale Giovani – sezione chimica di base e plastica” per la scuola primaria e secondaria di primo grado, in modalità digitale. Il concorso è realizzato da Assobase e PlasticsEurope Italia - le Associazioni di Federchimica che rappresentano il comparto industriale della chimica di base e delle materie plastiche, dalla Società Chimica Italiana - l’associazione scientifica che ha lo scopo di promuovere lo studio ed il progresso della chimica e delle sue applicazioni e da Amaplast - l’Associazione dei costruttori di macchine per la lavorazione delle materie plastiche e della gomma.

 

La partecipazione all’edizione 2020-2021 del Premio è stata numerosa e i lavori presentati particolarmente interessanti. Questo grazie all’entusiasmo e alla voglia di mettersi sempre in gioco di insegnanti e studenti che, in maniera innovativa, hanno approfondito la conoscenza della chimica. Per le scuole primarie, il quarto premio è stato assegnato agli studenti della scuola San Giovanni Bosco di Venezia. “Plastica amica o nemica?” Partendo da questo interrogativo i giovani ricercatori veneti, con l’aiuto delle famiglie, hanno analizzato il ruolo della plastica e dell’uomo rispetto al tema dell’inquinamento. Per le scuole secondarie di primo grado, il primo premio è stato assegnato agli studenti della scuola Ricci di Belluno.

 

“Plastica: è tutto vero?” È la domanda che si sono posti i ragazzi, un lavoro originale e complesso, che li ha portati a smascherare alcune delle Fake News sulla plastica e ad approfondire, in maniera critica, la conoscenza di questo materiale. Il quarto premio è stato assegnato agli studenti della scuola Santa Giovanna D’Arco di Vittorio Veneto. “Plastica: dalla tavola periodica all'economia circolare” è il nome del video. Attraverso lo studio della tavola periodica i ragazzi hanno approfondito la propria conoscenza della plastica e del suo contributo per una società più sostenibile. I riconoscimenti sono andati ad altre 13 scuole del Paese, delle provincie di Ancona, Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Caserta, Catanzaro, Como, Cremona, Fermo, Milano, Napoli, Taranto, che si sono distinti per avere realizzato manufatti, ricerche e video sul tema della chimica di base e della plastica. Sono stati premiati 1.700 studenti, tra i 6 e i 14 anni. OT

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

07/01/2015

La scuola? E' bilingue

Imparare in inglese: progetto rivoluzionario all'Istituto S.Giovanna d'Arco

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×