22/06/2024poco nuvoloso

23/06/2024pioggia debole

24/06/2024nubi sparse

22 giugno 2024

Rugby

Rugby

In Sudafrica i Leoni sfiorano l'impresa ma vincono i Bulls

Dopo il match di oggi pomeriggio la stagione del Benetton Rugby si chiude a Pretoria

|

|

In Sudafrica i Leoni sfiorano l'impresa ma vincono i Bulls

PRETORIA (SUD AFRICA) - Dopo tre settimane dal confronto diretto in regular season, Vodacom Bulls e Benetton Rugby si affrontano nuovamente per il quarto di finale di playoff di United Rugby Championship. Al Loftus Versfeld di Pretoria, immersi nell’altura, si sfidano i sudafricani, giunti secondi in classifica, e i Leoni, arrivati settimi in graduatoria e alla prima volta ai playoff da quando la competizione si chiama URC.

CRONACA PARTITA

Pronti, via e i Bulls vanno subito avanti con la meta di Arendse che in velocità sfugge alla difesa biancoverde; Goosen trasforma. I Leoni soffrono, ma si difendono con le unghie e risalgono il campo, conquistando un piazzato. Rhyno Smith calcia e centra i pali, dando i primi tre punti ai suoi. Viene annullata una meta ai biancoverdi per un fuorigioco fischiato a Ruzza dal Tmo. Sul cambiamento di fronte i sudafricani vanno ancora in meta con la doppietta di Arendse, servito a rimorchio da Goosen. Il mediano di apertura casalingo converte e Bulls avanti 14-3. Il Benetton non molla la  presa e trova la prima meta del pomeriggio: fallo battuto velocemente da Uren, trasmissione rapida del pallone con Fekitoa che apre a Onisi Ratave, bravo a schiacciare in tuffo in meta. Smith non trasforma. I Bulls guadagnano una punizione da metà campo e Goosen è bravo ad allungare il vantaggio sul più 11 (17-8) con cui si chiude il primo tempo. In precedenza Garbisi è subentrato a Fekitoa, colpito da una testata di Arendse.

Inizia la ripresa e Fekitoa torna in campo. Fallo in mischia dei Bulls e i Leoni vanno ai pali. Rhyno Smith non sbaglia e tre punti aggiuntivi per i biancoverdi. Cambi tra gli ospiti con Niccolò Cannone e Garbisi per Iachizzi e Uren. I sudafricani conquistano un turnover e dalla piazzola Goosen è un cecchino. Subentrano Spagnolo, Lucchesi, Lorenzo Cannone e Snyman per Gallo, Bernasconi, Ruzza e Halafihi. I Leoni scavano metri e conquistano territorio. Dalla maul nei cinque metri i biancoverdi disegnano un lungo multifase con Tomas Albornoz molto bravo a battere due avversari e andare in meta. Rhyno Smith non sbaglia. I Bulls però sono cinici e vanno in meta con la sgasata di Kriel. Goosen è infallibile e sudafricani avanti 27-18. Spazio per Zilocchi al posto di Ferrari. I Leoni non si fanno intimorire e ritornano sotto il break con la marcatura pesante di Malakai Fekitoa sulla bandierina. Smith non trasforma e poi Umaga subentra a uno stremato Ratave. I Bulls ottengono una nuova punizione e Goosen porta i suoi sul 30-23. I biancoverdi avrebbero la possibilità di segnare la meta del pareggio, ma il pallone sfugge in avanti e i sudafricani passano in semifinale. La stagione dei Leoni termina in Sudafrica, al termine di una partita gladiatoria in cui i biancoverdi sono andati a un soffio da una nuova pagina storica.

 

VODACOM BULLS - BENETTON TREVISO 30-23

Marcature: 1′ meta Arendse tr. Goosen, 10′ p. R. Smith, 20′ meta Arendse tr. Goosen, 31′ meta Ratave, 35′ p. Goosen; 42′ p. R. Smith, 50′ p. Goosen, 58′ meta Albornoz tr. R. Smith, 61′ meta Kriel tr. Goosen, 66′ meta Fekitoa, 74′ p. Goosen.

Note: Trasformazioni: Vodacom Bulls: 3/3 (Goosen 3/3); Benetton Rugby 1/3 (R. Smith 1/3). Punizioni: Vodacom Bulls: 3/4 (Goosen 3/4); Benetton Rugby 1/1 (R. Smith 1/1). Man of the match: Onisi Ratave (Ben).

 

Vodacom Bulls:

15 Willie Le Roux, 14 Sebastian De Klerk, 13 David Kriel, 12 Harold Vorster, 11 Kurt-Lee Arendse (29′ Sergeal Petersen), 10 Johan Goosen, 9 Embrose Papier, 8 Cameron Hanekom (60′ Jannes Kirsten), 7 Elrigh Louw, 6 Nizaam Carr, 5 Ruan Nortje (C), 4 Ruan Veermak (67′ Reinhardt Ludwig) 3 Wilco Louw (67′ Francois Klopper), 2 Johan Grobbelaar (46′ Akker Van der Merwe), 1 Gerhard Steenekamp (67′ Simphiwe Matanzima).

A disposizione: 21 Keagan Johannes, 22 Chris Smith

Head Coach: Jake White.

Benetton Rugby:

15 Rhyno Smith, 14 Tommaso Menoncello, 13 Ignacio Brex, 12 Malakai Fekitoa (30′ Alessandro Garbisi, 40′ Malakai Fekitoa), 11 Onisi Ratave (69′ Jacob Umaga), 10 Tomas Albornoz, 9 Andy Uren (45′ Alessandro Garbisi), 8 Toa Halafihi (50′ Lorenzo Cannone), 7 Michele Lamaro (C), 6 Alessandro Izekor, 5 Federico Ruzza (52′ Eli Snyman), 4 Edoardo Iachizzi (44′ Niccolò Cannone), 3 Simone Ferrari (64′ Giosuè Zilocchi), 2 Bautista Bernasconi (52′ Gianmarco Lucchesi), 1 Thomas Gallo (50′ Mirco Spagnolo).

Head coach: Marco Bortolami.

Arbitro: Mike Adamson (SRU).

Assistenti: Sam Grove-White (SRU) e Adam Jones (WRU).

TMO: Ben Whitehouse (WRU).


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

In Sudafrica i Leoni sfiorano l'impresa ma vincono i Bulls
In Sudafrica i Leoni sfiorano l'impresa ma vincono i Bulls

Rugby

Dopo il match di oggi pomeriggio la stagione del Benetton Rugby si chiude a Pretoria

In Sudafrica i Leoni sfiorano l'impresa ma vincono i Bulls

PRETORIA (SUD AFRICA) - Dopo tre settimane dal confronto diretto in regular season, Vodacom Bulls e Benetton Rugby si affrontano nuovamente per il quarto di finale di playoff di United Rugby Championship.

Sabato Benetton in campo in Sud Africa
Sabato Benetton in campo in Sud Africa

Rugby

Alle 15.30 scatta la gara contro i Bulls di Pretoria per i quarti di finale playoff di campionato

Sabato Benetton in campo in Sud Africa

PRETORIA (SUD AFRICA) - ​La regular season dello United Rugby Championship è terminata e il Benetton Rugby, per la prima volta da quando la competizione è denominata URC, affronterà i playoff.

Leoni in partenza per il Sudafrica
Leoni in partenza per il Sudafrica

Rugby

Il Benetton Rugby vola a Pretoria: sabato affronteranno i Bulls per i quarti di finale dei playoff di United Rugby Championship. Il commento di Rhyno Smith

Leoni in partenza per il Sudafrica

TREVISO - Questo pomeriggio il Benetton Rugby lascerà il centro sportivo de “La Ghirada” alla volta dell’Aeroporto “Marco Polo” di Venezia da cui la squadra prenderà il volo direzione Pretoria.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×