28/05/2024pioggia e schiarite

29/05/2024parz nuvoloso

30/05/2024pioggia debole e schiarite

28 maggio 2024

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Valdobbiadene al voto, Fregonese punta al tris. Strappo in giunta: Bertelle si candida

La maggioranza uscente spaccata su due candidati sindaco

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Fregonese e Bertelle

VALDOBBIADENE – Dopo Vittorio Veneto, anche a Valdobbiadene il centrodestra si spacca e presenta due candidati sindaco. Luciano Fregonese, civico, giunto al termine del suo secondo mandato con il gruppo “Nuova Civica Valdobbiadene”, lista cinque e dieci anni fa sostenuta esternamente da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, ha deciso di correre ancora una volta avendone la possibilità. Martina Bertelle, assessore da dieci anni nella giunta Fregonese e attuale vicepresidente della provincia, ha deciso pure di candidarsi, anche lei alla guida di una civica che avrà, essendo lei tesserata a FdI, il sostegno dei meloniani. La Lega ha invece annunciato di schierarsi con Fregonese, così come fatto in questi dieci anni.

 

«La scelta di candidarmi a sindaco del mio paese costituisce la prosecuzione naturale del mio impegno di questi ultimi dieci anni – ha affermato Bertelle annunciando oggi la sua candidatura sostenuta da una lista civica -, grazie anche al supporto del sindaco (Fregonese ndr) che ha fatto crescere in me il desiderio di affrontare le prossime elezioni amministrative assumendomi la responsabilità da primo cittadino e la consapevolezza che la mia figura e il mio gruppo, oltre a dare continuità rispetto a quanto realizzato sinora, possano essere un ponte tra passato e futuro, permettendo di affrontare una programmazione che non si esaurisce in cinque anni ma che potrà essere una visione certa sul futuro valdobbiadenese. Lo ringrazio per il suo incoraggiamento e mi auguro che anche nei prossimi mesi il suo sostegno e il suo consiglio non vengano meno. Valdobbiadene, in questi anni, ha potuto contare su di un’amministrazione presente e attenta. Il nostro obiettivo deve essere quello di confermare quanto di buono è stato fatto e approcciarci, con rinnovata fiducia, agli obiettivi futuri».

 

Nella squadra di Bertelle volti nuovi e consiglieri comunali uscenti. «Il programma elettorale, ancora in fase di costruzione, prevede la prosecuzione e il compimento di opere e progetti intrapresi dall’attuale amministrazione. Tra gli obiettivi si propone, inoltre, di affrontare temi attuali quali il mantenimento del sistema scolastico del paese, il miglioramento della viabilità e del flusso turistico, la rivitalizzazione della piazza, il sostegno al commercio locale, la valorizzazione di risorse paesaggistiche e culturali, insieme a molti altri temi in discussione in queste settimane».

 

Con l’uscita allo scoperto di Bertelle, nome circolato in queste ultime settimane, Fregonese conferma la sua candidatura. «In questi dieci anni di amministrazione ho incoraggiato tutti gli assessori e i consiglieri comunali nel loro ruolo e ho dato loro spazio. Io sono sempre stato per il lavoro di squadra – afferma Fregonese -. Mi spiace per la decisione presa da Bertelle. Ho cercato in queste settimane di lavorare per una candidatura unitaria, ma invano. Io mi ricandido con “Nuova Civica Valdobbiadene”: la lista è in fase di completamento, sarà composta da assessori e consiglieri di questo mandato, ma anche da gente che aveva già dato la propria disponibilità in passato ed ha continuato a lavorare per la civica e da volti nuovi. Mancano due mesi circa alla fine del mandato e dobbiamo lavorare per portare a termine le cose in corso. Abbiamo già programmato e attivato altre importanti attività per i prossimi 10 anni per cui si deve lavorare fino alla fine e poi ripartire il giorno dopo le elezioni. Ci sono i lavori dell’ospedale per la casa di comunità e la centrale operativa territoriale, il progetto da oltre 10 milioni di euro per la riqualificazione delle borgate e delle frazioni, il project financing per l’illuminazione pubblica che durerà 16 anni ma il grosso dell’investimento è quest’anno e altro. In questi dieci anni abbiamo investito quasi 36 milioni di euro su Valdobbiadene».

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×