24/02/2024nuvoloso

25/02/2024nuvoloso

26/02/2024pioggia debole

24 febbraio 2024

Cronaca

A Venezia scritte contro la rettrice di Ca' Foscari

L'università accusata di sostenere Israele nel conflitto

|

|

SCRITTE

VENEZIA - Nuove scritte sui muri dell'Università Ca' Foscari di Venezia, contro la rettrice Tiziana Lippiello, accusata di un appoggio ad Israele. "Lippiello membro di Medor/Leonardo complice genocidio" e "Lippiello complice genocidio palestinese", con queste frasi è stato puntato il dito contro la rettrice, per la terza volta. Due precedenti risalgono, infatti, al 25 ottobre e al 5 novembre, sempre con lo stesso tono. La Digos della questura di Venezia ha confermato che sono state realizzate lo scorso giovedì notte, ma i responsabili non sono stati ancora identificati.

“Esprimo la mia solidarietà alla rettrice di Ca’ Foscari, Tiziana Lippiello, che per la terza volta in pochi giorni è stata attaccata con vergognose scritte apparse sui muri. L’ennesimo atto di chi, in sfregio alle regole di una società civile, non accetta il dibattito democratico. È inammissibile al giorno d’oggi continuare a dover fare i conti con simili azioni”, Lle parole del presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×