04/12/2021nubi sparse

05/12/2021pioggia debole e schiarite

06/12/2021sereno

04 dicembre 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, Bottoli inventa un nuovo tessuto: le coperte saranno vendute in farmacia

Mix di lane e sottilissimi fili di rame

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Lanificio Bottoli

VITTORIO VENETO Fili sottilissimi di rame intrecciati a quelli della calda lana naturale. Alle proprietà già antibatteriche della lanolina, contenuta nella lana, in grado di non far trattenere i batteri sulla superficie del tessuto, il lanificio Bottoli ha aggiunto le proprietà antibatteriche del rame.

 

Che il rame avesse queste proprietà è noto fin dall’antichità. La capacità del lanificio vittoriese, attivo dal 1861, è stata quella di tessere il rame unendolo ad un mix di lane tutte italiane – da pecore allevate in Abruzzo, Marche e Molise – per realizzare un tessuto caldo e morbido, ma anche con proprietà antibatteriche.

 

«In questi mesi, scanditi dai tempi del lockdown, abbiamo messo a punto il primo tessuto per coperta con inserti di sottilissimi fili di rame – spiega Ettore Bottoli -. Per noi maestri della lana, del cotone, del cashmere e del lino tessere qualcosa di diverso è sempre qualcosa di sfidante. Ad esempio per questo tessuto la garzatura è stata completamente rivista. Grazie al lavoro dei nostri dipendenti, che si sono adoperati per studiare questo nuovo prodotto, siamo riusciti a creare un tessuto che, al tatto, risulta impossibile riconoscere che ci sia del rame, come pure alla vista». Il filo di rame è stato intrecciato con un filo di cotone così da mimetizzarlo ancora di più con la lana naturale.

 

I plaid realizzati da Bottoli con questo innovativo tessuto non si troveranno nei tradizionali canali di vendita delle loro coperte, bensì nelle farmacie venete. I primi pezzi verranno messi in vendita già dai prossimi giorni, oltre che sullo shop online del lanificio.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×