21/06/2024velature sparse

22/06/2024poco nuvoloso

23/06/2024nubi sparse e temporali

21 giugno 2024

Cronaca

"Per 8 anni ho vissuto con un tumore al cervello, nessuno se n'era accorto"

Il tiktoker 33enne ha raccontato la sua storia in un libro

|

|

cervello

Riconoscere le avvisaglie di un tumore al cervello può essere determinante per affrontare la malattia in modo tempestivo, una lezione appresa da Matt Carpenter, tiktoker di 33 anni e autore del libro "A Trip Down the Rabbit Hole: My 10 Year Journey with a Brain Tumor" (Un viaggio nella tana del coniglio: i miei 10 anni con un tumore al cervello). Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l'influencer ha condiviso i campanelli d'allarme che avrebbero potuto aiutarlo a individuare tempestivamente il glioma che lo ha colpito nel 2018.

Nel 2010 -riferisce il giovane - non ha riconosciuto i primi segni della malattia, che avrebbe poi scoperto nel 2018: un glioma al cervello, particolarmente grande e pericoloso. All'epoca, il tiktoker attribuì i sintomi allo stress e al troppo lavoro, trascurando la propria salute e rimandando una tomografia. Per otto anni, il suo tumore ha continuato a crescere, senza che nessuno lo notasse, poi nel 2013, Carpenter ha iniziato a notare i primi segnali: difficoltà nel parlare coerentemente e alterazioni emotive. Nonostante ciò, ha continuato a trascurare i segnali premonitori. Solo dopo alcuni attacchi epilettici allarmanti, il 33enne ha deciso finalmente di sottoporsi ad accertamenti. Dopo una serie di esami, i medici sono riusciti a individuare il tumore maligno.

La storia di Matt Carpenter sottolinea l'importanza di prestare attenzione ai segnali del corpo, anche quelli apparentemente meno evidenti, e di agire prontamente di fronte a sintomi persistenti.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×