19/06/2024sereno

20/06/2024poco nuvoloso

21/06/2024possibili temporali

19 giugno 2024

Mogliano

Carbonera, ecco la nuova casetta dell'acqua

La casetta dell’acqua è stata installata in via Primo Maggio nei pressi del centro sportivo Parco Rio Rul

|

|

casetta dell'acqua carbonera

CARBONERA - Continua la collaborazione di Ats e i Comuni soci per portare avanti il progetto di sostenibilità ambientale nel territorio. È arrivata anche a Carbonera la casetta dell’acqua di Ats. Oggi, sabato 23 marzo, il taglio del nastro alla presenza del Presidente di Ats, Fabio Vettori, del Direttore di Ats Pierpaolo Florian e del sindaco di Carbonera, Federica Ortolan. La casetta dell’acqua è stata installata in via Primo Maggio nei pressi del centro sportivo Parco Rio Rul.

Il nuovo distributore eroga acqua refrigerata naturale e frizzante al costo di cinque centesimi al litro con utilizzo di monete o di tessere prepagate che vengono distribuite dalle attività commerciali della zona. Ad oggi le tessere si possono trovare presso il panificio Sozza. Il progetto di Alto Trevigiano Servizi nasce per incoraggiare l’uso dell’acqua potabile fornita dall’acquedotto e diminuire l’inquinamento legato all’utilizzo delle bottiglie di plastica; sostenibilità e tutela dell’ambiente sono alla base della scelta fatta da Ats di dotare i Comuni della casetta dell’acqua. Il progetto della casetta dell’acqua si inserisce nel più ampio progetto grazie al quale è stata realizzata la nuova condotta acquedottistica nel Comune di Carbonera.

Ats, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, ha voluto estendere la rete di acquedotto anche alle zone attualmente non servite a causa dell’alto numero di pozzi privati. La nuova condotta realizzata da Ats garantirà un miglioramento del servizio idrico integrato erogato e una maggior sicurezza sulla qualità dell’acqua distribuita grazie ai controlli e alla manutenzione che viene costantemente fatta lungo le condotte gestite.

“Sostenibilità economica, ambientale e sociale sono alla base della nostra decisione di investire nel Comune di Carbonera - dichiara il direttore di Ats, Pierpaolo Florian – una scelta fondata sulla volontà di realizzare una progettualità più ampia grazie alla quale con un investimento di oltre 2 milioni di euro è stata attuata una rete acquedottistica di quasi 5 km che vuole garantire alla maggioranza dei cittadini la possibilità usufruire del servizio idrico integrato in sicurezza sostenendo l’ambiente.”

“Grazie all’eccellente lavoro di squadra con Ats, questa Amministrazione ha realizzato un importante progetto con una duplice valenza – sostiene il sindaco di Carbonera Federica Ortolan – realizzare la nuova condotta in zone del nostro Comune attualmente non servite e dare la possibilità di sostenere la tutela dell’ambiente beneficiando della Casetta dell’acqua che permetterà di bere un’acqua buona sicura e controllata. È stata inoltre data la possibilità di allaccio alla rete acquedottistica ai cittadini ad un costo contenuto (100 euro) sino alla fine del 2024.”

 



Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×