19 giugno 2021

Treviso

Via del Mare: riparte il progetto di collegamento veloce tra Meolo e Jesolo

Il presidente della Provincia, Marcon: “Esenzioni per gli abitanti dei Comuni attraversati dalla superstrada e via libera alla rotatoria a Vallio di Roncade"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

jesolo

TREVISO - La Giunta regionale ha approvato un provvedimento finalizzato a proseguire con la procedura di aggiudicazione per la realizzazione della “Via del Mare” tra Meolo e Jesolo.

Si tratta dell’ultimo tassello di un iter molto complesso e lungo. La Via del Mare sarà una superstrada tra l’entroterra e il litorale, lunga circa 20 chilometri, e collegherà il casello autostradale di Meolo sulla A4 e Jesolo.

“Lo sblocco ufficiale dell’intervento ci consente ora di disegnare in modo organico il sistema di accesso al mare dall’A4, risolvendo molti problemi di viabilità, che rappresenta uno dei temi strategici che come regione ci siamo impegnati a risolvere”, afferma la vice presidente Elisa De Berti.

“Ora la parola passa – prosegue De Berti - a chi ha partecipato alla gara ed ha presentato le offerte per la realizzazione della superstrada. Auspichiamo di vedere presto i cantieri aperti tenuto conto che l’opera sarà realizzata con solo capitali privati”. Il costo previsto dell’opera, che consentirà di decongestionare un percorso stradale fortemente trafficato soprattutto nel periodo estivo, è di oltre 200 milioni di euro e sarà interamente coperto da risorse private.

La ripresa del progetto Via del Mare, è stata ben accolta anche dal presidente della Provincia di Treviso Stefano Marcon: “Mai come in questo momento, buone notizie che riguardano la viabilità sicura, il facile accesso dei turisti al litorale. Bene anche l’esenzioni per gli abitanti dei Comuni attraversati dai 20chilometri di strada, saranno i primi a beneficiare della nuova arteria una volta realizzata”.

“E per intervenire a risolvere gli annosi problemi di viabilità lungo quel tratto – chiude Marcon – proprio ieri il Comitato Provinciale VIA, per quanto di sua competenza, ha espresso il via libera ai lavori di messa in sicurezza dello svincolo mediante la costruzione di una rotatoria a Vallio di Roncade, tra la strada provinciale 64 e la strada regionale 89. Un altro passo verso una viabilità sempre più scorrevole e sicura”.  

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×