21/06/2024velature sparse

22/06/2024poco nuvoloso

23/06/2024nubi sparse e temporali

21 giugno 2024

Sport

Altri Sport

Italia-Malta 4-0: gol di Bonaventura e Frattesi, doppietta di Berardi

Gli azzurri con 10 punti secondi nel Gruppo C, martedì a Wembley la sfida con l'Inghilterra capolista

|

|

Italia-Malta 4-0: gol di Bonaventura e Frattesi, doppietta di Berardi

BARI - L'Italia batte Malta per 4-0 a Bari sabato 14 ottobre 2023 nel match valido per il Gruppo C di qualificazione a Euro 2024. Gli azzurri del ct Spalletti si impongono con il gol di Bonaventura, con la doppietta di Berardi e la rete finale di Frattesi. Il successo consente alla Nazionale di salire a 10 punti, al secondo posto con l'Ucraina che ha giocato una partita in più, a -3 dall'Inghilterra, capolista a quota 13 e avversaria dell'Italia martedì 17 ottobre a Wembley, Londra.

La partita

L'Italia, dopo giornate complicate per il caso scommesse, parte col piede sull'acceleratore e va subito vicina al gol. Corner, colpo di testa di Mancini e traversa. Gli azzurri premono e Malta soffre, complicandosi la vita con una gestione problematica del pallone in fase di disimpegno. L'Italia aggredisce e al 22' sfonda. Kean vince il duello con Pepe e serve Bonaventura, il 34enne festeggia il ritorno in azzurro dopo 3 anni con uno splendido destro a giro: palla sotto la traversa, 1-0.

La Nazionale non ruba l'occhio, il ritmo è compassato e lo spettacolo non è propriamente memorabile. Malta è poca cosa e basta una fiammata per chiudere i conti nel recupero del primo tempo. Barella offre il pallone a Berardi, sinistro delizioso sul palo interno e gol: 2-0 al 46'.

Il copione non cambia in avvio di ripresa. Malta continua a farsi male con uscite rivedibili dalla propria area. Al 62' il portiere Bonello regala palla agli azzurri, la difesa si salva in extremis. Al 63' arriva il tris tricolore. Raspadori scappa a sinistra, Kean liscia il cross rasoterra ma dietro di lui spunta Berardi: stavolta è vincente il destro, 3-0. Raffica di sostituzioni, l'ultima mezz'ora scivola via senza squilli fino al 93'. Il rasoterra mancino di Frattesi è chirurgico, 4-0 e sipario.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×