20 febbraio 2020

Volley

ITAS OSPITA LA SISLEY

Christian Manea: «Prima la salvezza, poi altri obiettivi»

Volley

ITAS OSPITA LA SISLEY

CASTELFRANCO - Penultima giornata del girone d'andata e Itas che torna a giocare a Castelfranco con l'obiettivo di difendere l'imbattibilità casalinga che in campionato dura da un anno e nove mesi.

L'avversario è la Sisley, formazione giovanile della serie A1: «Vogliamo sicuramente protrarre l'imbattibilità casalinga - commenta il libero Manea - e riprendere il 2011 in casa così come abbiamo terminato lo scorso anno. Continuiamo a puntare alla salvezza e superata quota 36 punti ci porremo altri obiettivi.»

In realtà, dall'alto della terza piazza e dei 23 punti già raccolti, l'Itas potrebbe iniziare a pensare a qualcosa di più della salvezza: «Se continuiamo così sarebbe straordinario poter aspirare ai play off.

A Bergamo, qualche anno fa, iniziammo il campionato con l'intento di salvarci e terminammo al vertice. Si tratta di annate particolari, in cui lo spogliatoio e il feeling con il tecnico raggiungono livelli inaspettati ed i risultati si vedono sul campo. Ho la sensazione che anche quest'anno potrebbe diventare molto particolare, ma è ancora presto per dirlo.»

E mercoledì, sempre in casa, alle 21 con Modena c'è l'andata dell'ultimo turno della Coppa Italia prima della Final Four (ritorno il 9/2 in Emilia): «La Coppa Italia è un traguardo ambizioso ed ora che siamo ad un passo dalle finali, sarebbe fantastico arrivarci. I turni infrasettimanali di coppa portano via molte energie, dovremo dosarle bene per non perdere punti in campionato.»

Italproject vuole il bis, in casa con l'Area Volley Tessaro: «Stasera i tre punti, vogliamo i play off» Ripercorriamo la stagione fin'ora disputata dall'Italproject. Viene allestita una squadra da promozione e l'obiettivo viene dichiarato apertamente ad inizio stagione.

Inizia il campionato: 4 vittorie da tre punti di fila, qualcuno dice grazie al calendario, ma intanto sono 12 punti. Poi qualcosa s'inceppa. Il 13 novembre l'Italproject viene sconfitta e complice qualche infortunio continua a perdere fino a sabato scorso, giorno in cui le ragazze di Vanzo tornano alla vittoria sconfiggendo il Megius per 3-0: «Se avessimo perso ancora avremmo potuto smettere di giocare a pallavolo - le parole del libero Tamara Tessaro -.

E' una vittoria che ci ha fatto bene per il morale, ce n'era bisogno. I numerosi infortuni hanno compromesso più di qualche partita, anch'io sono stata fuori dai giochi dal 7 dicembre. Al di là di questo devo ammettere che mentalmente non abbiamo dimostrato di giocare di squadra. Ci sono ottime individualità ma dobbiamo giocare di squadra.

L'allenatore in questo può fare poco: Marco ha variato qualche allenamento potenziando il lavoro in ricezione ma adesso siamo noi che dobbiamo ripartire per raggiungere i play off.»

I play off distano 5 punti: si possono ancora raggiungere? «Possiamo fare di tutto ancora. Vediamo come andrà questa sera, se conquistiamo i tre punti si riaprono molte strade.»

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Coppa, la Carraro Imoco supera Nantes
Coppa, la Carraro Imoco supera Nantes

Volley

Al Palaverde finisce 3-0: sei successi su sei incontri nel girone delle Pantere

Coppa, la Carraro Imoco supera Nantes

TREVISO - Ultimo match del girone D di Champions League per l’A.Carraro Imoco Conegliano che, già qualificata in anticipo per i Quarti di Finale, ha ricevuto martedì al Palaverde il Nantes.
 

Champions, stasera Carraro Imoco in campo contro il Nantes
Champions, stasera Carraro Imoco in campo contro il Nantes

Volley

Ultimo turno del girone, qualificazione già in tasca per le Pantere. Si comincia alle 19

Champions, stasera Carraro Imoco in campo contro il Nantes

TREVISO - L’A.Carraro Imoco Volley ha vinto domenica la grande sfida tra le Pantere Campioni del Mondo e quella Campione d’Europa contro l’Igor Gorgonzola Novara di fronte a un Palaverde esaurito.

i vertici societari
i vertici societari

Volley

Ieri sera, lunedì 17 febbraio, l’annuale incontro con gli sponsor nella sede dell’azienda vittoriese

Silca SpA, società sportive e partner insieme anche per il 2020

VITTORIO VENETO - Incontrarsi. Per rinforzare il valore del “fare squadra”. Non solo sul campo con il body e la canotta biancorossa delle società di appartenenza, ma anche a “bocce ferme”, quando da analizzare c’è un 2019 ricco di soddisfazioni e da lanciare c’è un 2020 che, a livello agonistico e...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×