29 novembre 2020

Vittorio Veneto

L'erba infestante invade i Meschietti, cittadini indignati

Fasan: "La competenza è del Genio Civile"

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

L'erba infestante invade i Meschietti, cittadini indignati

VITTORIO VENETO - L’erba infestante ha invaso i meschietti a Serravalle. Il corso d’acqua è contornato da erbacce e in alcuni punti ci sono dei veri e propri arbusti (uno di questi ha le foglie tipiche di un albero di fico) che sono cresciuti indisturbati in questi mesi, aggrappandosi ai muri in sassi che delimitano il Meschio. Dietro alla chiesetta di San Giuseppe, in piazza Foro Boario, la vegetazione ha creato una sorta di muro tra il camminamento e l’acqua.

Indignati i serravallesi: «Questo non è per niente un bel biglietto da visita per i tanti turisti che arrivano in città», «I meschietti sono in una condizione pietosa, non ci facciamo una bella figura con chi arriva a Serravalle». Auspicano un intervento da parte del Comune affinché riporti decoro in questo angolo del salotto vittoriese molto frequentato in questi giorni di caldo da chi è alla ricerca di un po’ di fresco e del venticello che a Serravalle, al mattino o alla sera, non manca mai di soffiare.

 

«La competenza sul Meschio, come pure sui Meschietti, è del Genio Civile – interviene l’assessore al decoro, Bruno Fasan -. Ho già chiesto di poter incontrare il responsabile ed aprire un tavolo per capire chi fa cosa. Vedremo dunque cosa si potrà fare per il Meschio non solo a Serravalle, ma lungo tutto il suo asse, oltre a chiedere anche degli interventi per gli altri corsi d’acqua minori che ci sono nel nostro territorio comunale».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

15/06/2018

Erba alta, lunedì lavori al via

Con una comunicazione via facebook, il sindaco di Oderzo Maria Scardellato conferma che il problema sarà risolto entro una decina di giorni

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×