24/06/2024nubi sparse

25/06/2024nubi sparse e rovesci

26/06/2024possibili temporali

24 giugno 2024

Montebelluna

Montebelluna, tenta rapina, poi la fuga e l'aggressione ai Carabinieri

L'uomo è stato arrestato e portato in carcere, dove è comparso davanti al giudice che ha convalidato l'arresto

|

|

Montebelluna, tenta rapina, poi la fuga e l'aggressione ai Carabinieri

MONTEBELLUNA - Tentata rapina e aggressione: l'episodio è avvenuto mercoledì mattina a Montebelluna, quando un 36enne senza fissa dimora, è stato sorpreso nell'abitazione di un 67enne residente.

Dopo essere stato scoperto, il 36enne ha minacciato il proprietario con frasi intimidatorie e false affermazioni di essere un carabiniere, prima di fuggire a mani vuote. Il padrone di casa ha prontamente chiamato i carabinieri, che sono intervenuti e hanno fermato il sospetto. Tuttavia il fuggitivo ha reagito con violenza, aggredendo gli agenti con calci e spintoni, causando ferite con tempi di guarigione tra uno e quattro giorni.

Durante la perquisizione, sono emerse ulteriori accuse nei confronti del rapinatore, tra cui il possesso di documenti rubati e un coltello illegale. L'uomo è stato arrestato e portato in carcere, dove è comparso davanti al giudice che ha convalidato l'arresto. Il pubblico ministero ha richiesto la detenzione in attesa del processo, mentre il giudice ha rinviato la decisione. OT


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×