19/06/2024sereno

20/06/2024poco nuvoloso

21/06/2024possibili temporali

19 giugno 2024

Montebelluna

Aggressione vicino alla stazione di Montebelluna: due persone arrestate

Sono stati accusati di lesioni aggravate e porto d'armi

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

 Aggressione vicino alla stazione di Montebelluna: due persone arrestate

MONTEBELLUNA - I Carabinieri di Montebelluna hanno arrestato due individui, un 28enne e un 29enne di origini nigeriane, già noti alle Forze dell'Ordine, in flagranza di reato. I motivi dell'arresto riguardano le accuse di lesioni aggravate e porto di armi o oggetti atti a offendere. 

L'episodio criminale è collegato a un'aggressione avvenuta nel pomeriggio di ieri nei pressi della Stazione Ferroviaria di Montebelluna, durante la quale un 38enne di origini marocchine era stato preso di mira. La vittima ha dovuto ricorrere alle cure del locale ospedale, ma non versa in pericolo di vita.

I Carabinieri hanno effettuato il sequestro di una catena rinvenuta sul luogo dell'aggressione, strumento che potrebbe aver contribuito alle lesioni riportate dalla vittima. Al momento, sono in corso approfondite indagini sulle ragioni scatenanti dello scontro fra gli stranieri coinvolti.

Gli arrestati, già noti alle autorità per precedenti episodi, dovranno rispondere delle gravi accuse a loro carico. 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×