22 febbraio 2020

Castelfranco

MUORE GIOVANE RUMENO INVESTITO IN BICICLETTA

Sabato sera l’incidente. Era in Italia da un mese, ieri avrebbe dovuto tornare al suo paese

| commenti |

| commenti |

Asolo – Ieri avrebbe dovuto ritornare al suo paese carico di speranze, invece lo farà all’interno di una cassa da morto. Necolai Maxim, 22 anni, investito ad Asolo in località Villaraspa sabato sera era in Italia da solo un mese.

Era domiciliato in via Frattalunga, a poca distanza dal luogo dell’incidente. Sabato sera, prima dell’incidente aveva comprato una bottiglia di limoncello che voleva portare al padre in Romania.

Ha trovato la morte mentre stava svoltando in via Breton, probabilmente senza accorgersi che da Altivole stava sopraggiungendo l’Audi che l’ha centrato in pieno.

Il ragazzo ha sfondato con la testa il parabrezza dell’auto e poi è stato scaraventato a qualche decina di metri. È morto sul colpo.

Ora la Polstrada di Castelfranco sta sentendo i testimoni dell’incidente per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×