03 giugno 2020

Castelfranco

ARRESTO CARDIACO MENTRE SI TROVA IN MUNICIPIO

Panico per il 52enne stramazzato al suolo. È ricoverato in gravi condizioni in rianimazione

| | commenti |

| | commenti |

Vedelago - Un arresto cardiaco. Ora si trova ricoverato in rianimazione. Le sue condizioni sono critiche. La prognosi è riservata. Si tratta di un 52enne residente nel Comune di Vedelago, F.B. le sue iniziali.

Quella di ieri per lui era stata una giornata cominciata come tutte le altre, ma a metà mattinata il colpo al cuore è arrivato come un fulmine. È stato colto da infarto mentre si trovava in uno degli uffici del municipio. Vi si era recato per svolgere delle commissioni, quando improvvisamente è stramazzato al suolo.

Un malore improvviso che ha gettato nel panico quanti gli stavano di fronte. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi. Poco dopo in municipio è arrivata un’ambulanza del Suem 118 di Castelfranco. I sanitari hanno tentato di rianimare l’uomo sul posto, quindi l’hanno caricato in ambulanza per poi trasporlo d’urgenza all’ospedale.

L’uomo, privo di coscienza, versava in condizioni che sono parse subito molto gravi. Dopo l’arrivo in ospedale i medici sono riusciti comunque a stabilizzare le sue condizioni e a salvarlo, anche se non può ancora essere ritenuto fuori pericolo.

In seguito alle prime cure cui è stato sottoposto appena arrivato al pronto soccorso, è stato trasferito nel reparto di rianimazione. I medici si sono riservati la prognosi.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×