23 settembre 2020

Nord-Est

Rivoluzione nella rete viaria del Veneto

La Regione assegna le concessioni per Nogara-Mare e Regionale Padana Inferiore

|

|

Rivoluzione nella rete viaria del Veneto

VENEZIA - Rivoluzione nella rete viaria del Veneto. La giunta regionale ha aggiudicato la concessione relativa all'autostrada Nogara-Mare e quella per la prosecuzione della nuova strada regionale 10 Padana Inferiore, per un valore di oltre due miliardi di euro.

 

"Con l’aggiudicazione delle concessioni relative all’autostrada Nogara – Mare Adriatico e alla Nuova Strada Regionale n. 10 “Padana Inferiore” diamo un’ulteriore spinta al recupero del gap infrastrutturale del quale soffre il Veneto rispetto ad altre regioni d’Italia e d’Europa”. Lo ha ribadito il presidente della Regione Luca Zaia, commentando l’approvazione da parte della Giunta di ieri dei provvedimenti che aggiudicano definitivamente due opere strategiche per il Basso Veneto e la Bassa Padovana.

 

L’Autostrada regionale Medio Padana Veneta Nogara – Mare Adriatico e il collegamento con l’A22 “del Brennero” sono finalizzati al miglioramento delle condizioni di mobilità lungo l’area padana, integrando l’asse storico costituito dalla A4 con il potenziamento dell’asse medio padano. L’intervento migliora così l’accessibilità del territorio alle principali infrastrutture autostradali esistenti o in programma: A22, A31, A13, Nuova Romea. Migliora inoltre, la qualità del servizio e della sicurezza della mobilità sulla rete viaria della bassa veronese e della provincia di Rovigo, con il decongestionamento della strada regionale 10 nel tratto tra Nogara e Legnago, la riqualificazione e messa in sicurezza della strada statale 434 Transpolesana e la prosecuzione dell’itinerario ad est fino ad Adria e il Delta del Po. La sezione stradale prevede due carreggiate composte da due corsie di marcia, una corsia di emergenza, per una larghezza complessiva di 26 metri. La lunghezza complessiva del tracciato è di 107 km. A fonte di un costo posto a base di gara di 1,901 milioni di euro, la proposta del promotore, ovvero il Raggruppamento temporaneo di imprese, ammonta a 1,877 milioni.

 

La nuova Strada Regionale n. 10 “Padana Inferiore” è costituita dalla nuova viabilità compresa tra le strade statali S.S. 16 “Adriatica” e S.S. 434 “Transpolesana” a sud della vecchia regionale 10 e la concessione prevede la progettazione e realizzazione della tratta in nuova sede tra Carceri, in provincia di Padova e Legnago, in provincia di Verona, con gestione della tratta complessiva di circa 41 km, con origine dal raccordo ovest della rotatoria presso lo svincolo di Legnago Nord sulla S.S. 434 Transpolesana, fino ai raccordi di incrocio con la S.S. 16, nel Comune di Monselice (Pd). La Commissione di gara appositamente nominata ha aggiudicato dopo il bando di gare, la concessione al Raggruppamento Temporaneo di Imprese tra Impresa Costruzioni Giuseppe Maltauro Spa. La realizzazione del nuovo tratto si estende nella Provincia di Padova per circa 17,9 km e nella Provincia di Verona per circa 4,8 km. L’aggiudicazione è andata all’offerta economicamente più vantaggiosa, che prevede tra l’altro l’estensione dell’esenzione da pedaggio per i residenti lungo l’intera tratta per due anni; una durata della concessione di 38 anni; tempi complessivi di costruzione di 48 mesi; un contributo pubblico a fondo perduto di 33 milioni e mezzo di euro. Il valore dell’intervento 232 milioni.

 

“Anche per questo intervento atteso da oltre tre decenni siamo dunque alla svolta finale – afferma soddisfatto l'assessore per le politiche alla mobilità Renato Chisso – ed ora è veramente solo questione di tempi tecnico – burocratici. “Questa nuova viabilità - sottolinea Chisso - sbottiglierà e renderà più sicura la mobilità in un’area importante del Medio Veneto e della Bassa Padovana, dove le attuali strade transitano in gran parte attraverso i centri abitati e sono una sorta di pericoloso percorso ad ostacoli, ancorchè interessate da una notevole mole di traffico pesante e di transito”.

 

Mappa:

SCARICA ALLEGATO SOTTO

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×