05/02/2023molto nuvoloso

06/02/2023molto nuvoloso

07/02/2023velature lievi

05 febbraio 2023

Esteri

Punto da una zanzara tigre rischia la vita: 30 interventi chirurgici e due dita amputate

Il 27enne, dopo un anno e mezzo dalla puntura dell’insetto, è ancora in cura

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

zanzara

GERMANIA - Sebastian Rötschke, 27enne tedesco, la scorsa estate è stato punto da una zanzara tigre asiatica. E, da allora, non si è ancora ripreso. Come riporta Il Bild, il giovane ha rischiato la morte a causa della puntura di quell’insetto. All’inizio non sembrava nulla di che, ma in pochi giorni la febbre si è alzata, costringendo il ragazzo prima a letto e poi al ricovero in ospedale.

 

Qui i medici hanno scoperto che, attraverso la puntura, erano entrati nel corpo del giovane dei batteri del tipo Serratia marcescens, che hanno danneggiato non solo la parte del tessuto coinvolta, ma anche gli organi interno: il fegato, il reni, i polmoni. Il ragazzo è stato sottoposto a 30 interventi chirurgici e gli hanno dovuto amputare due dita. Il 27enne ha rischiato la vita e non è ancora completamente guarito.

 



foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×