11/08/2022poco nuvoloso

12/08/2022pioggia debole e schiarite

13/08/2022poco nuvoloso

11 agosto 2022

Nord-Est

Si mette a cantare al Pronto Soccorso e poi insulta i medici: denunciato

Il curioso episodio è accaduto qualche giorno fa mentre l’uomo si trovava in sala d’attesa

|

|

Si mette a cantare al Pronto Soccorso e poi insulta i medici: denunciato

BELLUNO - Canta in sala d’attesa al Pronto Soccorso, la dottoressa gli dice di smetterla e lui la copre di insulti: condannato a sei mesi.
È accaduto qualche giorno fa all’ospedale di Belluno. Quando l'uomo è stato portato in Pronto soccorso, pare che fosse su di giri. Tanto che si era messo a cantare in sala d’attesa disturbando gli altri pazienti in attesa di essere visitato.

La dottoressa di turno gli ha chiesto di calmarsi, visto il luogo. Per contro lui è sbottato e l’ha insultata con frasi irripetibili sotto gli occhi del conducente dell’ambulanza e di un poliziotto che l’aveva recuperato.
L’uomo è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e condannato a sei mesi di reclusione.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×