04/12/2023poco nuvoloso

05/12/2023pioggia debole

06/12/2023pioviggine e schiarite

04 dicembre 2023

Nord-Est

Spunta la pistola in una lite fuori dal bar, la polizia chiude il locale 

Nel frattempo chiusa anche una pizzeria, il gestore spacciava droga 

|

|

Spunta la pistola in una lite fuori dal bar, la polizia chiude il locale 

VICENZA - Una rissa fuori da un esercizio pubblico con danneggiamenti e violenza, durante la quale è comparsa anche una pistola semiautomatica, ha portato la questura di Vicenza, a procedere con la sospensione della licenza e l' immediata chiusura, un locale  a poche decine di metri dalla Basilica Palladiana noto per la "movida".

La posizione degli autori della rissa sono al vaglio degli inquirenti. In un secondo caso, a Rovigo, ha subito la stessa sorte una pizzeria molto nota in città: la Questura ha chiuso per 30 giorni l'esercizio, dopo che il gestore è stato arrestato per spaccio di droga.

La squadra mobile, a seguito di varie segnalazioni, ha monitorato il locale per un po' di tempo insospettendosi per la brevità di permanenza di alcuni avventori. Uno di questi è stato fermato con circa due grammi di cocaina, acquistati poco prima per 200 euro. Nel locale è stato poi trovato un etto di cocaina nascosta nel bagno.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×