19/07/2024parz nuvoloso

20/07/2024possibili temporali

21/07/2024possibili temporali

19 luglio 2024

Cronaca

Trova la moglie legata e pensa ad un suicidio, ma era un gioco erotico con tre uomini

Allarmato e pensando al peggio, l'uomo ha chiamato immediatamente i soccorsi, temendo un tentativo di suicidio

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

bondage

Un uomo ha fatto una scoperta scioccante rientrando a casa. Dopo aver cercato invano la sua compagna, l'uomo si è diretto verso il garage, dove ha fatto una scoperta incredibile: la donna, sua moglie, giaceva seminuda, priva di sensi e con una corda al collo collegata ad un armadio. Allarmato e pensando al peggio, l'uomo ha chiamato immediatamente i soccorsi, temendo un tentativo di suicidio.

 

Tuttavia, la realtà che si è svelata è stata ben diversa da quanto immaginato. In realtà la donna, ripresa conoscenza, avrebbe svelato che quella scena faceva parte di un gioco erotico a cui aveva partecipato insieme ad altre tre persone. La pratica in questione è nota come "bondage”, e la protagonista di questa insolita storia è una donna di 38 anni, attualmente in fase di separazione dal marito.

 

Sembra che la serata abbia avuto inizio in un bar, dove la donna avrebbe conosciuto tre uomini con cui avrebbe poi deciso di proseguire il gioco nella propria abitazione, precisamente nello scantinato. Le forze dell’ordine hanno avviato un'indagine sull'accaduto per verificare la dinamica degli eventi. La donna è stata trasportata in ospedale in codice giallo, ma fortunatamente i sanitari ritengono che non sia mai stata in reale pericolo di vita. I fatti si sono svolti in provincia di Genova.

 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Dello stesso argomento

immagine della news

18/11/2022

Trovano diciottenne in casa senza vita

Sul posto sono giunti tempestivamente gli operatori sanitari che nonostante i tentativi di rianimazione hanno dovuto constatare il decesso del ragazzo

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×