02/02/2023sereno

03/02/2023sereno

04/02/2023sereno

02 febbraio 2023

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Va a funghi, si rompe un polso e nessuno le presta soccorso

E‘ accaduto ieri pomeriggio a Refrontolo. La vittima denuncia l’indifferenza delle persone

| Emanuela Da Ros |

immagine dell'autore

| Emanuela Da Ros |

FRATTURA

REFRONTOLO - Amante delle passeggiate nella natura, una donna di sessant’anni ieri pomeriggio aveva scelto il bosco di Refrontolo per sgambettare con la sua cagnolina tra castagni, faggi e roveri. Nel sottobosco, tra i ceppi, aveva notato dei mazzi di chiodini e aveva pensato di raccoglierne un po’, per portarli al proprietario del fondo, ormai troppo anziano per muoversi. Sottovalutando le insidie del terreno, è però scivolata in una buca piuttosto profonda - forse la tana di una volpe - e nella caduta si è lussata una spalla e fratturata il polso sinistro. Dolorante, sola in mezzo al bosco, ha chiesto alla sua cagnolina di andare ad avvertire qualcuno. Guaendo l’animale si è allontanato, ma poco dopo è tornato senza essere riuscito a portare alcun aiuto.

La donna si è quindi faticosamente rialzata e con la cagnolina al guinzaglio si è diretta verso il sentiero. “Mentre camminavo - ha raccontato - ho incontrato cinque persone che andavano a funghi. Ho spiegato loro quello che mi era successo, ho detto che soffrivo, che avevo dei dolori lancinanti al braccio, e avevo bisogno di aiuto. Ho ricevuto solo un’alzata di spalle. Un’anziana che aveva posteggiato a bordo strada e aveva due cestoni pieni di funghi nel bagagliaio, mi ha completamente ignorato e con un nuovo paniere ha preso la via del bosco per continuare la sua ricerca. Dopo un po’, fortunatamente, mi sono imbattuta in una coppia che mi ha portato al Pronto soccorso con la propria auto.” Alla malcapitata sono state necessarie due ore e mezza prima di ricevere l’aiuto necessario. “Non bisogna aver paura di vipere, cinghiali o animali selvatici - ha commentato alla fine della disavventura -. A volte i mostri si annidano dentro le persone”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Emanuela Da Ros

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×