02/02/2023sereno

03/02/2023sereno

04/02/2023sereno

02 febbraio 2023

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, occhio alla nuova truffa con il Qr Code: “Vogliono sottrarre credenziali e dati sensibili”

L’appello lanciato da Ascom

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

qr code truffa

Immagine di repertorio

 

VITTORIO VENETO - Un nuovo tipo di truffa utilizza i Qr Code per carpire informazioni personali. “Le truffe online si stanno evolvendo – rende noto Ascom Vittorio Veneto -. Da qualche tempo abbiamo iniziato a ricevere segnalazioni da utenti truffati attraverso il cosiddetto QRishing”. Come ha spiegato la direttrice Antonella Secchi, le segnalazioni arrivano soprattutto da Vittorio Veneto.

 

“Questa nuova truffa ha l’obiettivo di sottrarre credenziali e dati sensibili attraverso i codici Qr Code – spiega l’associazione -. Come nel caso degli attacchi via mail, questi raggiri fanno leva sulla curiosità del malcapitato, inducendolo a scansionare inconsapevolmente codici che reindirizzano verso siti web usati per carpire le informazioni personali dei malcapitati. Bisogna osservare bene il formato dei codici, perché i codici fasulli vengono incollati su quelli veri”.

 

“In questi giorni alcuni associati hanno segnalato anche la ricezione di email fasulle, in tutto e per tutto simili a quelle ufficiali dell’Agenzia delle Entrate – aggiunge l’associazione -. Mittente, contenuti del messaggio e loghi portano effettivamente a ritenere che la comunicazione sia “vera” e, pertanto, si è portati a scaricare e ad aprire l’allegato. Tuttavia, come già successo in passato, l’email è falsa, e l’allegato, solitamente un file Excel con le “macro” attivate, contiene un virus o elementi potenzialmente dannosi per il computer o per lo smartphone del malcapitato. Ricordiamo che l’Agenzia delle Entrate, così come gli entri enti pubblici, invia le comunicazioni a mezzo Pec e allega file in Pdf”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×