28/06/2017temporale e schiarite

29/06/2017piovaschi e schiarite

30/06/2017parz nuvoloso

28 giugno 2017

Basket

A2, Sabato il match della verità

A Bologna Treviso gioca gara-tre dei quarti playoff. Nella serie, i felsinei conducono 2-0. La De Longhi deve solo vincere

Basket

Fantinelli

TREVISO - Dopo le prime due gare entrambe vinte al Palaverde (77-78 gara1 e 70-73 gara2) dagli ospiti della Kontatto Fortitudo Bologna, si torna in campo domani, sabato, alle 19.00 a Bologna – PalaDozza per il terzo episodio della serie di quarti di finale.

La Fortitudo ha il match ball, se vince va in semifinale, se invece lo farà Treviso si tornerà in campo lunedì ancora a Bologna per gara4. Sabato a Bologna saranno circa 150 i tifosi revigiani al seguito della squadra.

Coach Stefano Pillastrini: “Abbiamo perso le prime due partite in casa di strettissima misura dopo due battaglie. Possiamo fare meglio, sono convinto che non sia ancora finita, la squadra ha dimostrato di potersela giocare e poter vincere. Aadesso siamo all’ultima spiaggia, ma non voglio nemmeno pensare di poter uscire 3-0 in questa serie. Ora dobbiamo guardare una partita alla volta, sono convinto che possiamo andare a Bologna a vincere gara3 domani sera, ne abbiamo le possibilità.

Ci vorrà la nostra miglior partita stagionale, la squadra nonostante tanti acciacchi darà il massimo e ci saranno tutti, l’obiettivo è prolungare questa serie.”

Matteo Fantinelli, capitano Tvb: “Non ho dormito la notte pensando a quel tiro che ha ballato sul ferro nei secondi finali di gara2, potevamo essere 1-1 invece ci troviamo sotto 2-0 dopo due partite decise da episodi, con 4 punti complessivi di distacco tra le due squadre.

Vuol dire che la differenza è minima e che possiamo andare a Bologna per vincere e restare in corsa. Se miglioriamo qualche aspetto del nostro gioco e, magari con un pizzico di fortuna in più, giochiamo dal primo all’ultimo minuto con il coltello tra i denti, possiamo risollevarci domani in gara3. Sarà durissima, ma andiamo lì convinti dei nostri mezzi.”

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Nikolic
Nikolic

Basket

Nuovo arrivo in casa De Longj, il 18enne arriva da Bassano

Nikolic nel roster della Prima Squadra

TREVISO - E’ arrivato a Treviso un interessante prospetto che verrà inserito nel roster della prima squadra. Si tratta di Aleksa Nikolic (nella foto), 18 anni compiuti il 3 maggio (classe ’99), ala grande di 204 cm nativo di Belgrado.

Da gennaio 2015 Nikolic era in forza al Basket Bassano,...

Matteo Fantinelli
Matteo Fantinelli

Basket

Il play sta per iniziare la sua quarta stagione consecutiva in magli De Longhi

Fantinelli rimane a Treviso

TREVISO - Matteo Fantinelli ha sciolto le riserve e ha confermato che sarà ancora lui il playmaker della De’ Longhi Treviso Basket per la stagione 2017/18. 

Gherardo Sabatini
Gherardo Sabatini

Basket

Colpo di Treviso Basket: lo scorso anno fu protagonista della cavalcata di Ravenna

De Longhi, Sabatini è il nuovo play

TREVISO - Colpo De Longhi, arriva Gherardo Sabatini, play maker in rampa di lancio: 181 cm, 23 anni (è nato a Bologna il 13 maggio 1994), figlio dell’ex patròn della Virtus, Gherardo è cresciuto nella giovanili delle "V" nere.

Commenta questo articolo


Loading...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×