12 novembre 2019

Mogliano

Brutta sorpresa alla festa della lega, in cinquanta col "mal di pancia"

Costretti a correre in bagno dopo la cena alla festa del radicchio

commenti |

commenti |

Foto da Facebook della festa del Radicchio

ZERO BRANCO - Una cena in compagnia sotto lo stand per la tradizionale Festa del radicchio a Zero Branco. Ma la cena di sezione organizzata dalla Lega di Zero Branco, non sarà certo ricordata come una delle serate concluse nel migliore dei modi per alcuni leghisti.

Dopo aver festeggiato e mangiato sotto il capannone con piatti a base di radicchio e spezzatino, alcuni commensali hanno avuto problemi intestinali. Circa una cinquantina - come riferisce il quotidiano il Gazzettino di Treviso - sarebbero le persone corse in bagno tra venerdì notte e sabato mattina. Alla stessa cena però hanno mangiato anche altre centinaia di persone, nessuno ha avuto problemi simili. Così a qualcuno è venuto il dubbio che la tavola dei leghisti sia stata presa, appositamente, di mira con uno scherzo di cattivo gusto.

Colpa di qualche lassativo? La Pro Loco di Zero Branco lo esclude categoricamente e conferma che niente di anomalo è stato registrato nelle cucine, dove i piatti una volta preparati, tutti uguali, venivano subito portati in tavola.

Alla Festa del radicchio erano presenti anche l’assessore regionale Roberto Marcato, il consigliere regionale della Lega Riccardo Barbisan che non hanno avuto nessun tipo di disturbo. Colpito invece il presidente della provincia Stefano Marcon.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×