21 settembre 2019

Mogliano

Ciclista finisce per caso in A27 e sviene in autostrada

L'episodio è accaduto ieri lungo il tratto per Venezia: protagonista un 68enne di Silea

commenti |

MOGLIANO - Ciclista finisce per caso in autostrada e per il caldo sviene lungo l’A27.

Protagonista suo malgrado un uomo di 68 anni, residente a Silea, che ieri è finito in bicicletta, forse non sa nemmeno lui come, in autostrada, lungo l’A27 in territorio comunale di Mogliano.

Il 68enne stava pedalando con la sua bici da corsa. A Casale è entrato nella nuova bretella tra la tangenziale di Mestre e il casello autostradale Venezia-Mestre.

Poco dopo si trovava in piena autostrada: ha tagliato le tre corsie ed è finito su quella di sorpasso, accanto al guard rail centrale.

Qui si è accasciato a terra e ha perso i sensi. Subito un automobilista ha segnalato alla Polizia quella presenza.

Sul posto la Polstrada e l’automedica da Mestre. L’uomo, che ha riacquistato poco dopo i sensi, è stato ricoverato all’ospedale dell’Angelo di Mestre.

Agli agenti il 68enne ha detto di essere confuso e di non sapere come è finito in autostrada.
 

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×