26/06/2017quasi sereno

27/06/2017piovaschi e schiarite

28/06/2017temporale e schiarite

26 giugno 2017

Oderzo Motta

A Fontanelle sfida Dan-Sessolo

Rese note le due liste da cui uscirà il nuovo consiglio comunale il prossimo giugno

commenti |

Dan Sessolo

FONTANELLE – Saranno due le liste che si affronteranno a Fontanelle. Da una parte Ezio Dan (nella foto a sinistra), sindaco uscente, si ricandida.

Dall’altra Maurina Sessolo (nella foto, a destra), arbitro nazionale di pallavolo e dipendente del consiglio di bacino di Conegliano (gestione dei rifiuti), guida la lista civica Insieme per Fontanelle-Futuro Civico.

Esce di scena “Vivere Fontanelle”, per anni guidato da Mario Gabrielli che ha annunciato di non essere presente.

Ecco le liste.

Ezio Dan, Lega Nord.

La squadra: Grazia Bortoletti, Sandra Carrer, Maria Graziella Casagrande, Miriam Manente, Marisa Parro, Marco Biasi, Aldo Borin, Luca Bagarolo, Alberto Fregonese, Raffaele Migotto, Natalino Sartori, Marco Tonello.

Maurina Sessolo, Insieme per Fontanelle, futuro Civico.

La squadra: Francesca Cescon, Stefania Cescon, Marzia Dalla Torre, Mario Gottardi, Maria “Mariuccia” Nardin, Loris Pagotto, Plinio Perin, Andrea Steven Poletto, Fabio Saccon, Laura Silvestrini, Giancarlo Tocchet, Carlo Zavan.

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dossier

Dello stesso argomento

immagine della news

18/06/2017

Martedì Dan giura da sindaco

Primo consiglio comunale a Fontanelle dopo le amministrative che hanno riconfermato il primo cittadino uscente

immagine della news

12/06/2017

A Fontanelle Dan riconfermato sindaco

Nonostante una rimonta verticale di Maurino Sessolo nel terzo e quarto seggio, il primo cittadino uscente centra il secondo mandato sul filo di lana

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×