Peri & the Kitchen

Nasce a Treviso il primo blog italiano di video ricette per bambini, dove anche la commedia è il sale di una buona cucina di vita

Quanti anni catodici sono passati, secondo voi, fino ad oggi, da quella televisione in bianco e nero, quella televisione del Maestro Manzi che seppe dare identità linguistica a una nazione ancora troppo lacerata dalle disuguaglianze, ma anche, e siamo già a cavallo degli anni ’70 e ’80 del secolo scorso, quella televisione che usò, per la prima volta, il retroterra culturale legato alla cucina e al buon vino per farne una spettacolo di massa? Tanti? Pochi?

Purtroppo i mitici Ave Ninchi e Luigi Veronelli non ci sono più per ricordarcelo, ma vorremmo a Treviso Enza Sampò per riandare a quel lontano 1984 con il suo “Che fai, mangi?” quando ospitò il grande chef scrittore trevigiano Armando Zanotto, facendone il primo vero “masterchef” mattatore in scena per la sua innata capacità di trasformare ogni piatto in poesia o, meglio, in racconto televisivo. Quanti anni catodici sono passati da allora a oggi, gli anni dei social media e delle ricette online buone per tutti i gusti? Tanti? Pochi?

Lo chiediamo a Elisa Perillo, Peri per gli amici, giovane eppure già impegnatissima video food blogger trevigiana con il suo Peri & the Kitchen, mamma, moglie, esperta in comunicazione cross-mediale e... simpaticamente "imbranata" in cucina, ma questo, come vedremo, è il suo vantaggio!

 

Dopo la televisione generalista, Web e Social Media hanno trasformato il modo di trasferire la conoscenza e le informazioni, che non passano più solo per i racconti dei nostri nonni e genitori, ma vivono soprattutto nella Rete. E' in questa Rete che ho provato a inserirmi anch’io per trovare un mio spazio e trasferire agli altri quel che stavo a mia volta imparando. 

Dopo la mia esperienza in Zooppa.com, la start-up creativa incubata in H-farm, dopo il matrimonio con Andrea, che ora non è più mio marito ma il mio regista - ride - e la nascita di Matteo, il mio attore preferito, ho pensato a come trasformare tutto quello che sapevo e che vivevo in un modello capace di esprimere la mia personalità, provando a farne però un lavoro, vero. Sai, io ero veramente imbranata in cucina ed allora mi sono detta… proviamo, partiamo da questo! E mi sono inventata questo sistema di, come si dice oggi, learning by doing, impara facendo.


I tuoi video non raccontano solo l’esecuzione delle ricette, sono dei frammenti di vera comicità casalinga, è questo il tuo segreto? Ma si! In fondo credo sia così, perché io sono fatta così! Io non sapevo cucinare, non sono una cuoca con la C maiuscola, per cui come potevo, posso, permettermi d’insegnare qualcosa a qualcuno? Eppure questo inconsciamente è diventato il motivo di un’empatia che si crea con tutte le mamme del mondo alle prese con i loro bambini, con il lavoro, con il poco tempo… siamo tutte imbranate eppure splendidamente capaci di risolvere ogni situazione. E’ per questo che ogni tanto mi vedete ridere con me stessa mentre eseguo una ricetta, questo fa parte della vita, della mia vita.

Ma qui non parliamo più di video ricette, qui parliamo della Commedia all’Italiana, di Alberto Sordi e il suo… ‘mo te magno! - Beh! Un po’ sì. E il mio Albertone è mio figlio Matteo che alla fine è costretto a provare in diretta i miei piatti e… è sempre andata bene, piatto spazzolato! Adesso che mi ci fai pensare… a livello di format, si passa dalla commedia alla candid camera, e questo crea immedesimazione nel pubblico, nelle mamme.

Però non si sorride soltanto, s’impara veramente a fare piatti semplici, stagionali e soprattutto gustosi e a misura di bambino - Sì, con tanto di appendice “ufficiale”, quella seria, dove Alice Cancellato, nutrizionista del Policentro Pediatrico di Milano, divenuta ormai una vera amica, chiude il video con tutte le informazioni legate ad alimenti e procedimenti di cottura.
E con questo arriviamo al terzo atto: prima la commedia, poi la candid camera e, per finire… Piero Angela! Che ne dici Peri di fare un nuovo video tu e Armando Zanotto, il primo grande chef televisivo italiano? Voi due insieme in cucina, con una nuova ricetta, te la senti? Sarebbe stupendo! Però a una condizione. A casa mia e… cucino io!

Prossimamente la Peri, la nostra kids foodblogger, sarà protagonista di Treviso a Tavola con una sezione dedicata a nuovi video realizzati “giocando” con gli chef trevigiani. Scopri il mondo di Peri & the Kitchen

Tutte le foto, tranne la 2 tratta dal web, sono tratte dai contenuti social di Peri & the Kitchen

 



foto dell'autore

Mauro Zardetto

 

Commenta questo articolo


Agenda

Dello stesso argomento

In collaborazione con:

Con il supporto di:

Scrivi a Treviso a Tavola:

Scrivi alla Redazione Segnala un Evento

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.918

Anno XXXVI n° 14 / 27 luglio 2017

VACCINI A SCUOLA. PROMOSSI O BOCCIATI?

Per andare a scuola non basta il diario. Ora ci vuole il libretto sanitario. Con il certificato delle vaccinazioni.Ma è proprio indispensabile?

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×