21/01/2018quasi sereno

22/01/2018velature sparse

23/01/2018sereno

21 gennaio 2018

Nord-Est

Referendum, Oliviero Toscani spara a zero sui Veneti: "Sono andati a votare i mona"

commenti |

VENEZIA - "Chi è andato a votare nel referendum in Veneto è la 'minoranza' intellettuale. Io non avrei detto niente su quei mona che sono andati a votare. Mi hanno chiesto cosa penso? Che sono dei mona". Così Oliviero Toscani è intervenuto stamane a Radio Padova, nel corso di una trasmissione sul dopo referendum per l'autonomia.

 

"Ognuno fa le sue scelte - ha aggiunto Toscani - Siete una radio di Padova, mi telefonate alle 8 del mattino per sapere il mio parere, io non è che vi devo dire ciò che volete sentirvi dire: io non avrei detto niente su quei mona che sono andati a votare. Mi hanno chiesto cosa penso? Che sono dei mona".

 

La forte differenza nell'affluenza alle urne tra città e paesi di campagna, anche in Lombardia, Toscani l'ha spiegata così: "Non a caso Milano è la prima città d'Italia per intellighenzia, e non a caso Milano è una città piena di immigrati; veneti, napoletani, siciliani, neri, africani. Milano è fatta così, è civile. Mentre i contadini là, che non parlano neanche italiano, cosa vuoi che votino?".

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

26/10/2017

T-shirt contro Oliviero Toscani

L’idea è stata lanciata dal mottense Stefano Cigana (brand Pakkiano): "Sono uno dei 'mona' che è andato a votare"

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×