13 dicembre 2019

Nord-Est

Solidarietà a Venezia:"Voglio ritrovare il giovane taxista che mi ha aiutato", l'appello di un commerciante

commenti |

commenti |

Solidarietà a Venezia:

Una città in ginocchio quella di Venezia, nell’ora più buia però non sono mancati gli episodi di solidarietà e reiproco aiuto. I taxisisti della città lagunare, nelle scorse ore, hanno offerto gratuitamente il servizio ai cittadini e commercianti della città aiutandoli a raggiungere le proprie abitazioni e negozi, invasi dalle acque. Numerose le testimonianze di ringraziamento tra cui quella di Marco Battistin, che ha lanciato su Facebook l’appello per ritrovare quel giovane taxista che l’ha portato nel suo negozio vicino alla Ca’ D’Oro.

 

“Voglio ringraziare di cuore il taxista che ieri notte alle 23.30 ha dato un passaggio, dalla stazione alla Ca’ D’Oro, a me e mio figlio per andare in negozio a vedere il disastro accaduto-ha scritto l’uomo- Mentre andavamo verso la Ca’ D’Oro il taxista chiedeva a tutti se avessero bisogno di un passaggio e poi tornava a prenderli. Il tutto senza volere un soldo. Grazie veramente, questa è solidarietà tra cittadini e spero un giorno di potermi sdebitare. Visto che non conosco il suo nome, spero che il post venga condiviso in modo da conoscere questo bravo ragazzo”.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×