26 gennaio 2021

Castelfranco

“Movida in città? Intervenga il Prefetto!”

Castelfranco Merita invoca l’intervento di autorità superiori a fronte della limitata consapevolezza dei cittadini sul rischio covid

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

“Movida in città? Intervenga il Prefetto!”

FOTO - immagini di repertorio

CASTELFRANCO – “Intervenga il Prefetto!” titola una post sui social di Castelfranco Merita che torna nuovamente sulla mancata diffusione dei dati covid in città e sulla dibattuta questione dei comportamenti poco rigorosi di chi si ritrova allegramente in piazza senza grandi accortezze, a fronte di una situazione sanitaria delicatissima. Da qui un post in cui s’invoca l’intervento di autorità superiori per sanare questo stato di cose.

“A Castelfranco Veneto tutti mormorano e si interrogano: quanto è diffuso il morbo? Continuano le proteste per i plateatici strapieni, solo il Sindaco sembra non vederli. A livello internazionale, nazionale e regionale c'è la consapevolezza che diffondere l'informazione sulla diffusione del morbo aiuta le persone ad adottare comportamenti corretti e adeguati di prevenzione del contagio. Ma non a Castelfranco! Consapevolezza che non traspare nè dalle decisioni del Sindaco nè dalle affermazioni del Direttore ULSS. E allora, come giustamente sostiene Sebastiano Sartoretto, che intervenga il Prefetto!”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×