01 ottobre 2020

Oderzo Motta

Altre 560 mascherine alle famiglie con “fragilità”

Saranno distribuite all'occorrenza anche durante i mercati di Negrisia e Ponte di Piave

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Altre 560 mascherine alle famiglie con “fragilità”

PONTE DI PIAVE – Al via in questi giorni una nuova distribuzione dei dispositivi filtranti. Saranno circa 560 le “mascherine” consegnate ai nuclei familiari con fragilità.

“Nel dettaglio – spiega il Sindaco Paola Roma – i dispositivi verranno consegnati nuovamente, ai nuclei familiari con persone disabili, tramite il personale dei Servizi Domiciliari del Comune, e agli utenti seguiti dall’Azienda Ulss2 (minori e anziani) per il tramite della Protezione Civile, che ringraziamo”.

Alcuni di loro che frequentavano le strutture ora chiuse a causa del COVID-19 sono state seguite anche in fase di emergenza, tramite sostegno telefonico, dal personale dell’Ulss – in particolare dai Servizi Salute Mentale, Disabilità adulta, Dipendenze ed Assistenza educativa e con la collaborazione dei servizi territoriali dei Distretti socio sanitari , che ringrazio.

Il Vice Sindaco Stefano Picco segnala: “I nostri volontari della Protezione Civile e dell’Associazione Carabinieri in congedo sono impegnati in tanti: dalla distribuzione delle mascherine alla popolazione alla consegna agli studenti dei computer messi a disposizione dalle istituzioni scolastiche e necessari per l’attività didattica a distanza, e più di recente nella vigilanza nei giorni di apertura dell’Ecocentro e dei mercati settimanali recentemente riaperti.

Ulteriori mascherine vengono messe a disposizione il venerdì a Negrisia ed il sabato a Ponte di Piave in occasione dei mercati settimanali”.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

19/09/2020

Senza mascherina: multati in 35

Controlli della polizia locale ieri sera a Treviso. Sanzionata anche una neopatentata per guida in stato di ebbrezza

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×