02/03/2024pioviggine

03/03/2024pioviggine e schiarite

04/03/2024nubi sparse e rovesci

02 marzo 2024

Cronaca

Bimbo di soli 14 mesi va in overdose da cocaina, genitori arrestati

l bambino, trovato privo di conoscenza, è stato trasportato d'urgenza in ospedale. Fortunatamente, al momento si trova in condizioni stabili.

|

|

Bimbo di soli 14 mesi va in overdose da cocaina, genitori arrestati

USA - Una coppia della Florida è stata arrestata con l'accusa di negligenza infantile in seguito al ricovero d'urgenza del loro bambino di 14 mesi per overdose. L'incidente ha scosso la comunità e sollevato gravi preoccupazioni sulla sicurezza del minore. La polizia è intervenuta il 29 ottobre dopo una chiamata di soccorso proveniente da una residenza a Bonita Springs, nel sudovest della Florida. Il bambino, trovato privo di conoscenza, è stato trasportato d'urgenza in ospedale. Fortunatamente, al momento si trova in condizioni stabili. I genitori, Diego Tzoy Pu, 33 anni, e Santa Lux Pu De Tzoy, 30 anni, hanno ammesso agli investigatori di aver lasciato il bambino ingerire "diverse pillole descritte come ossicodone", secondo quanto riferito dall'ufficio dello sceriffo della contea di Lee.

 

La pericolosa situazione è emersa quando il bambino è stato visto con una pillola blu tra i denti, prima che i genitori chiamassero il 911. Le pillole erano nel portafoglio di Diego, posizionato su un tavolo facilmente accessibile al bambino. In un'inquietante svolta della vicenda, le pillole sono state testate e si è scoperto che contenevano cocaina. Questa rivelazione ha portato gli accusati ad affrontare non solo l'accusa di negligenza infantile ma anche di possesso di sostanze stupefacenti. Attualmente, la coppia è detenuta nella prigione della contea di Lee, mentre le indagini sulla vicenda sono ancora in corso. Non è chiaro se abbiano incaricato degli avvocati per la loro difesa.



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×