29/11/2021poco nuvoloso

30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

29 novembre 2021

Vittorio Veneto

Cordignano: "Il Comune ritiene di non avere responsabilità sull’alluvione del Meschio"

Il sindaco scrive a Genio Civile, Consorzio e proprietari della centralina idroelettrica sul Meschio

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Meschio a Cordignano ha rotto l'argine

CORDIGNANO – Tre lettere, una indirizzata al Genio Civile di Treviso, l’altra al Consorzio di bonifica Piave e la terza ai proprietari della centralina idroelettrica sul Meschio in località Pinè. Le ha inviate lunedì il sindaco Alessandro Biz per mettere nero su bianco i fatti accaduti il 6 dicembre, quando il Meschio è esondato ed ha rotto l’argine allagando circa 500 case e attività commerciali del paese. Obiettivo delle lettere è anche mettere in chiaro eventuali responsabilità sull’accaduto.



«Il Comune ritiene di non avere responsabilità sull’evento alluvionale, per questo ha scritto agli enti deputati alla manutenzione dei corsi d’acqua, cioè il Genio Civile e il Consorzio di bonifica Piave, ma anche ai proprietari della centralina installata in località Pinè in prossimità della quale il Meschio è esondato – spiega l’assessore Carlo Baggio che ha le deleghe ad ambiente, tutela del territorio e protezione civile -. Chiediamo di sapere quali interventi intendono fare di qui in avanti per prevenire ed evitare eventi simili in futuro, e chiediamo inoltre di sapere perché il Meschio sia esondato. Vorremmo poi sapere se le paratie, che, se alzate, possono deviare l’acqua in eccesso nei bacini di laminazione “Cave Merotto” e di Santo Stefano, siano state aperte alla luce dell’allerta meteo o siano rimaste chiuse».


 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

06/12/2020

Cordignano, notte di paura

L'esondazione del Meschio alle 4 ha richiesto diversi interventi per scantinati sott'acqua ma non solo. Pompieri in azione in diversi punti della Provincia, come a Fregona: "Mai vista una cosa simile". In Regione 411 interventi totali

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×