26 ottobre 2020

Esteri

Libano: la strada della pace passa per la solidarietà

I caschi blu italiani consegnano materiale scolastico ai bambini libanesi

|

|

Libano:  la strada della pace passa per la solidarietà

LIBANO - Nei giorni scorsi caschi blu italiani hanno consegnato nella scuola della piccola cittadina di Tayr Harfa materiale scolastico donato da una nota azienda alimentare italiana. L’attività di cooperazione civile-militare (CIMIC) a sostegno della popolazione libanese è stata condotta dai “Lancieri di Novara” di ITALBATT, unità di manovra della Joint Task Force Lebanon, attualmente su base Brigata ”Ariete”, che sono da pochi giorni schierati ad Al Mansouri e dove permarranno nei prossimi sei mesi

L’iniziativa ha interessato ottanta bambini tra i cinque e gli otto anni a cui sono stati distribuiti quaderni, astucci e colori. La direttrice dell’istituto, Zeinab Srour, ha espresso la propria gratitudine al contingente italiano per le continue attività svolte in favore della popolazione libanese e, in particolare, dei bambini, che hanno dimostrato la loro riconoscenza ai peacekeepers con un’esibizione di canti e balli tipici della tradizione locale.
L’assistenza alla popolazione locale è una delle attività più importanti condotte da UNIFIL ed è prevista dalla Risoluzione 1701 delle Nazioni Unite, unitamente al monitoraggio della cessazione delle ostilità e al supporto alle Forze Armate Libanesi.

 

BDN

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×