06/06/2023nubi sparse

07/06/2023parz nuvoloso

08/06/2023pioviggine e schiarite

06 giugno 2023

Treviso

Meteo favorevole, slitta l’accensione del riscaldamento alle superiori: dal 31 ottobre in provincia di Treviso

L'amministrazione provinciale fa slittare l'avvio degli impianti dal 22 al 31 ottobre

|

|

riscaldamento scuola

TREVISO - La Provincia di Treviso ha pianificato di posticipare l'accensione degli impianti termici nelle scuole superiori al 31 ottobre, viste le previsioni meteo che prannunciano temperature miti anche per la prossima settimana nel territorio della Marca. La misura è già stata comunicata ai dirigenti scolastici. Confermate le temperature già fissate dal Ministero, che nelle scuole saranno regolate a 19°C con una tolleranza di 2 gradi.

 

Il 6 ottobre, in seguito alla pubblicazione da parte del Ministero della Transizione Ecologica del decreto che annunciava l'avvio del riscaldamenti dal 22 ottobre, per rispettare quanto stabilito a livello nazionale al fine di contenere i consumi energetici, la Provincia aveva a sua volta confermato agli istituti superiori di accendere gli impianti a partire da quella data.

 

Tuttavia, considerato il meteo favorevole di questi giorni, la Provincia ha ritenuto opportuno posticipare di un'ulteriore settimana, dunque al 31. “Le temperature di queste giorni ci permettono di incrementare l'efficacia delle misure per il contenimento dei consumi disposte dal Ministero – sottolinea il presidente della Provincia di Treviso Stefano Marcon – pertanto abbiamo pianificato di slittare l'accensione del riscaldamento nelle scuole superiori. Naturalmente, qualora dovesse verificarsi un repentino abbassamento delle temperature, abbiamo già concordato con la società che gestisce il servizio di avviare gli impianti, nel rispetto di quanto già stabilito dal MITE”. OT

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×