01 aprile 2020

Treviso

Raccolta rifiuti: Grigoletto illustra le novità

In Commissione risponde alle domande e alle critiche dei cittadini

| Davide Bellacicco | commenti |

immagine dell'autore

| Davide Bellacicco | commenti |

Raccolta rifiuti: Grigoletto illustra le novità

TREVISO-In occasione della convocazione congiunta della II e III commissione consiliare, il vicesindaco di Treviso e assessore all’ambiente, Roberto Grigoletto ha inteso precisare, ieri pomeriggio, molti degli aspetti suscettibili di polemica da parte della cittadinanza, in relazione alla riforma del sistema di raccolta dei rifiuti in territorio comunale.


Gli “Ecobus”, riferisce, con brevi fermate a orari prestabiliti, raccoglieranno tre volte alla settimana due tipologie di rifiuto: si fermeranno per trenta minuti, in più punti del centro storico, ai quali si aggiungeranno tredici punti di fermata nel territorio immediatamente esterno alle mura cittadine. Gli ”Ecostop”, invece, particolari mezzi che stazioneranno in punti fissi prestabiliti per un’ora, potranno raccogliere tutte le quattro tipologie di rifiuto: secco non riciclabile, carta, umido e vetro – plastica - lattine.  Gli utenti che dovessero avere difficoltà, per esigenze di spazio, a tenere i bidoni, potranno fruire di bidoncini o di sacchetti casalinghi, della tipologia prevista.


Contarina sarebbe, inoltre, disponibile ad assegnare in comodato agli amministratori condominiali gli “Ecopunto”, strutture in metallo nelle quali è possibile conferire i rifiuti mediante tessera magnetica (sistema già in vigore a Castelfranco).


La preoccupazione per una sovraesposizione di bidoni nel centro storico: con Contarina, stando al resoconto del membro della giunta, si sarebbe stabilito di avviare la raccolta dopo le 22, così che il cittadino possa ritirarli in mattinata, superando l’obiezione relativa al rumore generato dalla raccolta di rifiuti con la presenza di più squadre di svuotamento in azione che possano completare le operazioni entro un’ora e mezzo. I bidoni si esporranno solo quando sarà in calendario la raccolta.


Dall’opposizione tiepida soddisfazione di Zampese (Lega Nord) che, trovando sul punto la disponibilità della giunta, che a sua volta propone un incontro con gli amministratori di condominio e Contarina, chiede, non prima di aver criticato l’amministrazione per la gestione delle tempistiche, la redazione di una tavola delle singole realtà abitative del capoluogo, nella quale si evidenzi la tipologia di conferimento più opportuna (sacchetto, cassonetti etc.).


Rispondendo ad una delle polemiche sorte nei dibattiti pubblici sul tema, il vicesindaco invita a segnalare il giorno e l’ora di erogazione del servizio o il nome del dipendente in caso di disservizi o risposta ineducata, ricordando anche come Contarina registri le telefonate. Questo perché, dice, “il servizio deve avvenire in modalità assolutamente rispettose”.


 



foto dell'autore

Davide Bellacicco

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×