18 aprile 2021

Conegliano

San Vendemiano, “Cerchiamo di rientrare a scuola in serenità”

La dirigente Laura Rossetto spiega quali saranno le misure per il rientro in aula per gli studenti di San Vendemiano

| Sara Saccon |

immagine dell'autore

| Sara Saccon |

Scuola San Vendemiano

SAN VENDEMIANO- Nel corso del consiglio di istituto che si terrà lunedì 31 agosto verrà fatto circolare il protocollo contenente tutti i comportamenti da tenere, ma la dirigente rassicura già docenti, genitori e alunni per una ripartenza il quanto più normale.

“Le classi rimarranno tutte con il loro numero originario – inizia Rossetto – Grazie alla collaborazione dell’amministrazione siamo riusciti ad organizzarci bene e far sì che tutte le classi rimangano nella sede, senza il bisogno di aule in più”. Per quanto riguarda gli ingressi e le uscite da scuola, invece, non saranno scaglionati, bensì avverranno tramite i numerosi accessi dei quali le strutture dispongono.

Un altro nodo è quello che riguarda la mensa: “Fortunatamente è molto grande e il servizio potrà essere garantito per i bambini del tempo pieno, ma verranno divisi in due gruppi e tra l’uno e l’altro verranno eseguite le operazioni di sanificazione”, spiega la dirigente.

Per quanto riguarda la questione mascherine, invece, dalle linee guida non è ancora chiaro se sarà obbligatorio indossarle sempre, in ogni caso bisognerà controllare che gli studenti le indossino durante qualsiasi spostamento, quando non vi sarà la certezza di poter mantenere il metro di distanza. Inoltre, gli alunni non potranno lasciare alcun materiale in classe.

Insomma, “non vi saranno cambiamenti sostanziali”, conclude Rossetto “sicuramente sarà un processo di responsabilizzazione anche per i ragazzi”.

 



foto dell'autore

Sara Saccon

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×