18 febbraio 2020

Cronaca

Sardine, tuffo al Papeete: "Chi non vota resta spiaggiato"

commenti |

commenti |

Sardine, tuffo al Papeete:

"Chi non vota resta spiaggiato". Saltato il flash mob che le Sardine avevano programmato oggi alle 12 al Papeete per il divieto della Questura, i 4 di Bologna - Mattia Santori, Andrea Garreffa, Roberto Morotti, e Giulia Trappoloni - non rinunciano a lanciare il loro messaggio dal Papeete, lo stabilimento di Milano Marittima scelto per lanciare la loro sfida a Salvini alla vigilia delle elezioni emiliano-romagnole.

 

Lo fanno via Facebook, postando una foto che li ritrae mentre si tuffano nell'Adriatico. In primo piano, un grosso pesce giallo di cartone 'spiaggiato' e poi la frase "Chi non vota resta spiaggiato #spiaggialiberatutti #6000sardine". "Domani le persone devono sentirsi responsabili di questi due mesi e andare a votare" dice all'Adnkronos Mattia Santori, leader delle Sardine. "Da lunedì - assicura - noi inizieremo la fase 3 ovvero prepararci per Scampia. Riflettere e parlarci, confrontarci fra noi per arrivare a Napoli con delle idee concrete su cui discutere", è l'agenda delle sardine, al di là del risultato del voto di domenica.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×