13/06/2024pioggia e schiarite

14/06/2024velature sparse

15/06/2024poco nuvoloso

13 giugno 2024

Oderzo Motta

La tragedia di Salgareda: "Sia fatta chiarezza"

Ieri alla Casa Funeraria di Gorgo al Monticano la cerimonia di addio a Shpejtim Gashi, 44 operaio morto in un incidente sul lavoro lunedì scorso

|

|

il feretro ieri prima della cerimonia

GORGO AL MONTICANO - Si è svolta ieri pomeriggio alla Casa Funeraria di Gorgo al Monticano la cerimonia di commiato di Shpejtim Gashi, il 44enne operaio morto in un tragico incidente sul lavoro lunedì alla 3B di Salgareda.

Risiedeva da una quindicina d’anni a Ponte di Piave insieme alla moglie e ai tre figli. L’uomo lavorava nell’azienda di Salgareda da circa 20 anni.

Prima di essere seppellito in patria, in Kosovo, dove oggi è previsto il rito funebre, ieri la famiglia ha voluto organizzare un momento di saluto anche per i parenti e gli amici che abitano in Italia.

Toccante la lettura della comunicazione scritta dai familiari: «Chiediamo sia fatta chiarezza. Shpejtim era una persona ben inserita nella comunità, di sani principi e, soprattutto, un gran lavoratore. Se fosse qui, direbbe: “Fate in modo che la mia morte non sia stata vana”.

 

Se fosse qui, direbbe: “Fate in modo che la mia morte non sia stata vana



Quello che è successo non deve più ripetersi, la sicurezza deve essere garantita prima di tutto. Al mondo delle imprese e delle istituzioni vogliamo dire: mettete al primo posto l’incolumità dei lavoratori, prima risorsa di un’azienda.

Investite in formazione e sicurezza, rispettate e fate rispettare le regole e le normative per fare in modo che non accadano più queste tragedie».

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

23/02/2024

Oderzo, all'orizzonte una Casa funeraria?

Il Gruppo HOFI e il gruppo Eccellenze Funerarie concludono un accordo per lo sviluppo strategico dei due gruppi nel settore delle infrastrutture funerarie, si prevedono novità

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×