09 agosto 2020

Un matrimonio e una ciotola per cani

Categoria: Altro -

immagine dell'autore

Emanuela Da Ros | commenti |

'Matrimoni e altri disastri'. Oppure: 'Tre matrimoni e un funerale'.

Lasciamo stare la fiction. La realtà supera la fantasia.

'Un matrimonio da cani', nel senso non-solo-letterale del termine è quello avvenuto in provincia di Verona qualche giorno fa. Quello che ci ha raccontato Francesca Visentin sul Corriere del Veneto.

Secondo il resoconto della giornalista, alle nozze della dog-blogger veronese Michela Rovizzi con Paolo, avvenute a San Bonifacio (Verona), ad accompagnare all'altare i due sposi c'erano due testimoni pelosissimi: Amber e Joy 'perfette damigelle d'onore a quattro zampe'.

Insieme agli invitati bipedi altri 39 cagnolini di razza 'carlina' hanno dato il meglio di sè (non conosciamo i dettagli). Umani e canini hanno condiviso ricevimento (per i quattrozampe erano state predisposte ciotole d'acqua e giochini ad canem) e un riposo di fine festeggiamenti sul bordo della piscina del Relais Villabella di San Bonifacio dove è avvenuto l'evento.

Reazioni non ce ne sono state. I canidi non hanno postato nulla sulle loro pagine Musobook. Gli umani hanno apprezzato i confetti.

A proposito: le bomboniere com'erano? A forma di osso spolpato o di guinzaglietto dorato? 

Chi ne ha ricevta una, ci tolga il dubbio! C'è da non dormirci per tutta la luna di miele scodinzolante.



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×