29/11/2021poco nuvoloso

30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

29 novembre 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, Santantonio risponde a De Bastiani

Tempi di risposta agli accessi agli atti non rispettati

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Accesso atti

VITTORIO VENETO Tempi di risposta alle richieste di accesso agli atti da rispettare. Dopo la denuncia dei giorni scorsi del consigliere Alessandro De Bastiani (Rinascita Civica) sull’inevasa richiesta di documentazione sui monitoraggi viabilistici in corso in via Oberdan, via Lioni e via Da Ponte, è stato il presidente del consiglio comunale Paolo Santantonio, a cui fra l’altro De Bastiani aveva scritto per informarlo della situazione, ad intervenire sul tema.

 

Santantonio ricorda che da regolamento comunale l’ufficio affari istituzionali “provvede a dare risposta scritta al consigliere entro 5 giorni lavorativi”, ma “se la richiesta comporta una attività di ricerca o di riproduzione complessa, ad essa deve essere data risposta entro il termine massimo di 30 giorni”.

 

«Personalmente sarei dell’opinione che, nel caso si ritenga che la ricerca sia complessa e quindi consenta 30 giorni per la risposta, sarebbe opportuno che ne sia data immediata comunicazione al consigliere richiedente, unitamente alle motivazioni della complessità della ricerca – ha sostenuto in aula Santantonio -. Forse potrebbe essere utile ed opportuno che la questione della complessità della ricerca dell’atto richiesto venga affrontata dalla 1^ commissione affari istituzionali in modo da avere un pronunciamento su cui poi poter adottare comportamenti operativi certi e definiti. Infine, in ipotesi di inesistenza degli atti richiesti, riterrei opportuno che ne venisse comunque data informazione immediata al consigliere richiedente».

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

26/05/2021

"Non dimenticate Villa Papadopoli"

Alessandro De Bastiani e Mirella Balliana, consiglieri di Rinascita Civica, tentano il tutto per tutto per riqualificare il complesso cenedese

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×