04 giugno 2020

Nord-Est

Zaia:"Non ci sono solo immigrati nei campi"

| commenti |

| commenti |

Zaia:

 "Ci mostrate sempre immagini di immigrati che lavorano nei campi, ma io so di campi pieni di cittadini veneti che lavorano. Non sto parlando contro gli immigrati, ma regolarizzazione decisamente no". Lo ha affermato il presidente del Veneto, Luca Zaia, a proposito della regolarizzazione contenuta nel Dl Rilancio.

 

"C'è bisogno di manodopera - ha precisato Zaia - ma dovremmo chiedere ai nostri cittadini se davvero non c'è voglia di andare a lavorare nei campi. Se vai a rincorrere i pensionati che stanno vendemmiando per multarli, ovvio che non si presenta più nessuno. L'altro tema è quello dell'inquadramento, giusto, ma da qui a pensare a una sanatoria, io non l'avrei affrontato così. Non per partito preso, ma stiamo continuando a far passare l'idea - ha concluso - che qui non c'è nessuno che ha voglia di lavorare". 

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×