24 ottobre 2019

Vittorio Veneto

MEMORIALE AL TENENTE DE WITT: PROSEGUONO LE MANIFESTAZIONI PER IL 90° DELLA VITTORIA

Sabato al Museo della Battaglia l'omaggio all'aviatore USA decorato con la medaglia d'oro al valore militare

| commenti |

| commenti |

Vittorio Veneto. Il 21 giugno a Ceneda il prossimo momento di celebrazione per l'anniversario della vitttoria dellaPrima Guerra Mondiale.  Al Museo della Battaglia si svolgerà il memoriale al tenente Coleman De Witt, aviatore USA morto sui cieli vittoriesi.

La presenza statunitense sui vari fronti del primo conflitto mondiale non fu semplicemente un mero apporto in materiali o un ausilio di propaganda: sangue fu versato, in quantità, sul suolo europeo da soldati statunitensi. Per questo, nel contesto del 90° Anniversario della fine della Grande Guerra, il Comune di Vittorio ha voluto omaggiare la memoria di Coleman De Witt: ufficiale pilota che perse la vita sui cieli trevigiani. Un gesto di riconoscimento e di fratellanza tra i popoli che la città di Vittorio Veneto intende suggellare, a perenne monito del valore della pace.

Il tenente De Witt fu l’unico aviatore americano ad essere decorato in Italia con la medaglia d’oro al valore militare. Nel pomeriggio del 27 ottobre 1918, durante un’azione di bombardamento, fu attaccato da cinque velivoli nemici da caccia.  Invece di sottrarsi, atterrando, affrontò gli aerei nemici. Due degli avversari furono abbattuti dal tiro dell’apparecchio accerchiato, prima che questo precipitasse a terra.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

04/11/2008

LE LACRIME DI NAPOLITANO

Il Presidente della Repubblica piange ricordando la guerra. Anche con le parole del padre combattente

immagine della news

04/11/2008

VITTORIO LIBERA. NOVANT'ANNI FA

Storia (e protagonisti) di una celebrazione che -ogni 10 anni- chiama in città il Presidente della Repubblica

30/10/2008

LA GRANDE PACE

Pieve celebra la fine del primo conflitto mondiale

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×