26 ottobre 2020

Conegliano

Sammy Basso e altre celebrità per la vendemmia solidale a San Pietro

Si è tenuta ieri la nona edizione della Vendemmia solidale

| Clara Milanese |

immagine dell'autore

| Clara Milanese |

Sammy Basso e altre celebrità per la vendemmia solidale a San Pietro

SAN PIETRO DI FELETTO – La Vendemmia solidale non si ferma! Si è tenuta ieri sera, la nona edizione della Vendemmia solidale, la prima nell’era Covid-19. L’evento di quest’anno, infatti, si è svolto proprio per combattere il Coronavirus e i fondi raccolti saranno poi devoluti ai reparti Covid dell’Ulss 2 marca trevigiana.

In rappresentanza del mondo medico il dottor Giordano Giordani, che in questi mesi difficili ha gestito i fondi e la solidarietà arrivati da migliaia di trevigiani. “I fondi che voi raccoglierete spero serviranno non tanto per le terapie intensive – ha raccontato Giordani – quanto per la prevenzione”.

Vendemmiatori per un giorno volti noti dello spettacolo e dello sport, dalla campionessa paralimpica Giusy Versace, accompagnata dagli atleti della squadra di rugby in carrozzina di Vicenza, al campione del mondo di Tiramisù Andrea Ciccolella, fino alla star del rugby Tiziano Pasquali e a Sammy Basso, il più longevo al mondo tra i malati di progeria, malattia che provoca un invecchiamento precoce.

Proprio da Sammy è arrivato il più bel messaggio di speranza della serata: “Ce la faremo tutti insieme e credo che questa sia la dimostrazione: una comunità che si dà una mano partendo dal basso e senza aspettare chissà cosa dall’alto”, ha detto il giovane, riassumendo in poche semplici parole tutto lo spirito dell’evento.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Clara Milanese

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×