19/04/2024sereno

20/04/2024poco nuvoloso

21/04/2024poco nuvoloso

19 aprile 2024

Mogliano

Avis Mogliano cambia sede: da domani il trasferimento negli spazi del distretto sociosanitario di Preganziol

Il trasferimento temporaneo si è reso necessario per consentire i lavori nella sede moglianese dove verrà realizzata una Casa di comunità dell’Ulss 2

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Avis Mogliano

MOGLIANO/PREGANZIOL - Al via domani per i donatori e le donatrici di Avis Mogliano la prima raccolta associativa di sangue nella sede del distretto sociosanitario di Preganziol in via Palladio 36. Il trasferimento temporaneo si è reso necessario per consentire i lavori di ristrutturazione nei locali del distretto sociosanitario Treviso Sud di Mogliano, dove verrà realizzata la Casa di comunità dell’Ulss 2. La stessa azienda sanitaria ha messo a disposizione di Avis i nuovi ambienti a Preganziol. In parallelo, cambia anche la sede della segreteria dell’Avis Mogliano, anch’essa non è più al distretto di Treviso Sud ma è stata collocata negli spazi dell’oratorio della parrocchia di Mazzocco, in via Ronzinella n. 244. Il recapito telefonico è 334 1790010.

“Questo è un cambiamento notevole per i nostri donatori e donatrici, tanto che stiamo cercando di veicolare il più possibile le informazioni di questa nuova organizzazione per la raccolta associativa domenicale e i nuovi recapiti della sede di segreteria - evidenzia Paolo Calore, presidente Avis Mogliano - domenica 18 febbraio ci sarà la nostra prima raccolta “fuori casa”. La modalità di prenotazione, gli orari e i volontari impegnati nelle attività sono sempre gli stessi anche se a Preganziol. Inoltre, abbiamo già diffuso il calendario della raccolta con le date per tutto il 2024, per agevolare il più possibile la donazione e far in modo che, nonostante il trasloco temporaneo, i nostri donatori continuino a venire a donare e non venga disperso il prezioso patrimonio creato sul territorio”.

Nata 65 anni fa, l’Avis Comunale di Mogliano conta 848 iscritti e nel 2023 sono state fatte 1.080 donazioni. Una quarantina sono i volontari impegnati nelle varie attività associative, dalla promozione del dono a scuola alle iniziative del gruppo giovani, che spaziano dallo sport ai concorsi di scrittura.

“Per consentire i lavori di realizzazione della Casa di comunità di Mogliano, Avis Provinciale di Treviso - conclude Stefano Pontello, presidente di Avis Provinciale Treviso - ha siglato un accordo con l’Ulss 2 per l’individuazione di una nuova sede che, gratuitamente e in via provvisoria, l’azienda sanitaria ha messo a disposizione per garantire la prosecuzione della raccolta associativa del sangue nel moglianese. Un’attività di fondamentale importanza, se si pensa che a livello provinciale, proprio la raccolta associativa fornisce quasi un terzo delle sacche di sangue intero, che si sommano a quelle della raccolta pubblica".

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×